06

Apr
2022

6 aprile: oggi è il Carbonara Day, si celebra uno dei piatti italiani più amati al mondo

Posted By : / 47 0

6 aprile: oggi è il Carbonara Day, si celebra uno dei piatti italiani più amati…

6 aprile: oggi è il Carbonara Day, si celebra uno dei piatti italiani più amati al mondo. Oggi, mercoledì 6 aprile 2022, è il sesto anno in cui si festeggia il Carbonara Day, voluto dai pastai di Unione Italiana Food  in collaborazione con l’International Pasta Organization (IPO).

La decisione è emersa a seguito di un sondaggio che vede proprio la carbonara come il condimento per la pasta preferito dai consumatori. Gli italiani, infatti, preferiscono la pasta con uovo, pecorino romano, guanciale e pepe più di ogni altro condimento: questa giornata è stata indetta per celebrare la ricetta di cui, dal 2017, nella data del 6 aprile (e non solo) vengono condivisi scatti con l’hashtag #carbonaraday.

La carbonara, infatti, è il secondo piatto di pasta più amato dagli italiani, dopo la lasagna e prima delle tagliatelle. Terza, dopo la pizza e la lasagna, nella classifica dei piatti tipici italiani più conosciuti al mondo.

La pasta alla carbonara, inoltre, è stata oggetto di una ricerca che i pastai di Unione Italiana Food hanno commissionato all’Istituto Piepoli che rivela principalmente le abitudini degli italiani nel mangiare e condividere la carbonara: per 9 italiani su 10, cioè il 95% degli individui che hanno partecipato all’indagine, infatti, la carbonara si mangia sempre in compagnia, soprattutto in famiglia o con il partner.

Quando nasce la Carbonara?

Secondo lo storico della gastronomia Luca Cesari, la carbonara fa la sua comparsa sulle riviste della cucina italiana intorno agli anni Cinquanta. La versione della ricetta è variata nel tempo: quella che conosciamo oggi infatti, è il frutto di sottrazioni di ingredienti che hanno tolto il superfluo, focalizzandosi solo sui cinque ingredienti principalipasta, pecorino romano, guanciale, uovo e pepe nero.

Secondo alcuni, la carbonara sarebbe nata nel 1944 dall’incontro tra la pasta e gli ingredienti contenuti nella Razione K, il kit di sopravvivenza alimentare della Seconda Guerra Mondiale, composto da tuorlo d’uovo in polvere e bacon, e fu inventata da Ancel Keys , lo stesso che alcuni anni dopo scoprì la dieta mediterranea.

Secondo un’altra versione, furono i carbonari appenninici a preparare piatti che partivano da ingredienti reperibili e ben conservabili , dunque la carbonara sarebbe proprio una sorta di evoluzione del piatto tipico abruzzese “pallotte cacio e ova” .

Sicuramente, la versione più attendibile potrebbe essere quella che la vede come piatto di incontro tra la cucina italiana e i soldati americani. A sostegno di ciò si dice infatti che la carbonara sia nata nel 1944 grazie all’unione dei soldati americani e di un bravo cuoco di una trattoria di vicolo della Scrofa a Roma . Ecco perché oggi la carbonara fa parte del patrimonio culinario romano.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment