21

Apr
2020

Addio Carmelo Serva, grande industriale e ristoratore doc presso il suo notissimo ristorante Da Carmelo. La testimonianza di Maria Marsicano

Posted By : / 1030 0

Salerno , Cilento . Il 18 aprile di questo funesto anno 2020 ci ha lasciato…

Salerno , Cilento . Il 18 aprile di questo funesto anno 2020 ci ha lasciato Carmelo Serva, un colpo di fucile ha spezzato la vita di un palinurese e ristoratore doc. presso il suo ristorante Da Carmelo.
Sia io Maria Marsicano che mio marito Gennaro Capparrone, conosciamo molto bene Carmelo Serva, gran lavoratore, come tutta la sua generazione, ma soprattutto una persona dotata di grandissima umanità e tanto senso etico, ha avuto sempre belle parole per tutti i componenti della mia famiglia, anche con chi andò da Salerno a chiedere informazioni sul nostro conto, essendo a conoscenza che mio marito era stato per cinque anni presso la locale stazione dei carabinieri, le cose vengono tutte sapute sia quelle belle che quelle brutte. Grazie Carmelo, non ho avuto mai il garbo di venirtelo a dire, né a ringraziarti per la stima che hai sempre nutrito nei nostri confronti, ma nella vita tutto è reciproco e proprio per la stima che abbiamo anche noi di te, ci impedisce di credere che ciò che è successo sia stata una cosa volontaria, ma siamo certi che è stato un episodio accidentale, come successe a me, moglie di Gennaro Capparrone , che avrei potuto fare la tua stessa fine, difatti in un primo pomeriggio di un’estate palinurese mio marito che era andato a dormire con le bambine, mentre io stavo rassettando la cucina, mi chiese di portargli il suo borsello, che aveva lasciato sul mobile del salone, io presi il borsello dal manico, che era molto lungo, e quindi il borsello toccò il pavimento. Essendovi dentro la pistola già caricata partì un colpo fragoroso, che echeggiò sinistramente, il colpo che si trovava in canna per fortuna si conficcò nel pavimento ed il segno è ancora visibile, le schegge taglienti del pavimento insanguinarono le mie gambe, ma il desiderio di tranquillizzare le mie figlie mi distrassero dal dolore e dal sangue. I figli sono prioritari a tutto e chi ha i figli pensa ovviamente prima a loro e nessuno mai vorrebbe dar loro un dolore. Nemmeno Carmelo avrebbe voluto farlo, perciò il gesto è stato accidentale. Condoglianze alla sua famiglia e a tutti i suoi cari e a lui la terra gli sia lieve nel suo riposo eterno.

.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment