Enogastronautanews

– In un’atmosfera di festa per l’eccellenza culinaria italiana, Giuseppe Villani, illustre pizzaiolo Franciacortino con…

– In un’atmosfera di festa per l’eccellenza culinaria italiana, Giuseppe Villani, illustre pizzaiolo Franciacortino con origini ad Agerola (NA), si è distinto nuovamente, ricevendo i due prestigiosi Pennelli all’Arcimbolo d’Oro per il suo straordinario apporto all’arte della pizza.

L’Arcimboldo d’Oro rappresenta un tributo all’innovazione e al talento nel mondo enogastronomico, premiando gli “Artisti del Gusto” che si sono distinti per le loro eccezionali realizzazioni. Associato al Festival Artisti del Gusto, questo riconoscimento è frutto di una minuziosa selezione operata da esperti di comunicazione e professionisti del settore, che ne sottolineano il prestigio e l’autorevolezza.

Più che una semplice premiazione, l’Arcimboldo d’Oro è un inno alla narrazione e alla promozione dell’arte culinaria, valorizzando il legame indissolubile tra creatività, cultura e tradizione.
Giuseppe Villani, cresciuto nell’ambiente familiare del rinomato ristorante-pizzeria “Pulcinella” a Iseo, ha manifestato sin da giovane una passione innata e un impegno assoluto verso l’arte della pizza, perfezionando le sue abilità sotto la guida sapiente del padre Pietro e del mentore pluripremiato Giuseppe Lapolla.

La sua instancabile ricerca dell’eccellenza si è tradotta in una serie di riconoscimenti in ambito nazionale e internazionale, tra cui il primo posto al Campionato mondiale della pizza world team con la squadra dei Liguri Apuani, e al trofeo internazionale pizza ai sapori d’autunno nel 2019, e il terzo posto al campionato europeo pizza senza frontiere tenutosi a Londra, di recente, nel 2023 secondo classificato pizza a 2 al campionato mondiale della pizza a Parma, insieme allo Chef Gabriele Frati.

Recentemente, l’abilità e la dedizione di Giuseppe gli hanno garantito il “Premio Eccellenza Italiana” a Roma, riconoscimento assegnato alle personalità che brillano nel panorama nazionale e internazionale. Questi successi non solo attestano la maestria e la passione di Giuseppe, ma rendono anche omaggio a l’inestimabile patrimonio culinario italiano, con la pizza che emerge come emblema culturale celebrato in tutto il mondo. L’impegno di Giuseppe nell’evolversi e promuovere l’arte della pizza ispira continuamente le nuove generazioni di chef e pizzaioli.

Fonte : PositanoNews.it

Read More