Enogastronautanews

E’ stata davvero una bella serata quella del 4 gennaio 2024  al Fondo Fusco, con…

E’ stata davvero una bella serata quella del 4 gennaio 2024  al Fondo Fusco, con al Tombolata Vettichese e con la premiazione della zeppola del Villaggio.

Una bellissima iniziativa che da anni viene organizzata con grande impegno e competenza dall’ ASD San Michele di Vettica con il patrocinio del Comune di Amalfi.

Hanno partecipato all’evento tantissime persone e c’erano molti bambini; due i giri di tombola, con un intervallo dedicato ad un assaggio di pizza con il sottofondo delle canzoni del cantante Lello Marino.

tombolata vettichese e zeppola 4 gennaio 2024

Intanto la giuria, composta da Don Luigi De Martino, parroco di Vettica, Michela Buonocore , grafica designer, Antonio Anastasio, ristoratore, Matteo Narciso, chef, Alfonso Dipino, pasticciere ed Elisabetta Carrano, collaboratrice di Positanonews, ha assaggiato ben 13 zeppole, votandone il gusto, le caratteristiche olfattive e gustative e l’aspetto secondo i canoni tradizionali.

tombolata vettichese e zeppola 4 gennaio 2024

Ha vinto il primo premio della “zeppola vettichese” Rosalia Marcellino.

tombolata vettichese e zeppola 4 gennaio 2024

I primi tre classificati hanno ricevuto come premio un vaso in ceramica ed anche i giurati sono stati omaggiati con un cadeau in ricordo di questa serata.

tombolata vettichese e zeppola 4 gennaio 2024

Subito dopo la premiazione, le zeppole sono state distribuite ai partecipanti, che hanno potuto gustarne la bontà.

E’ stato un modo di stare insieme, di giocare e divertirsi, di brindare al nuovo anno con lo spumante gentilmente offerto dall’associazione e per sentire il calore che solo l’aggregazione dà in questa fredda giornata invernale agli sgoccioli delle festività natalizie.

Da segnalare un’organizzazione impeccabile, frutto di impegno e sacrifici da parte degli organizzatori, premi molto ricchi e tanta voglia di stare insieme.

La redazione di  Positanonews ringrazia per l’invito e per la cordialità e l’ospitalità con cui è stata accolta.

Fonte : PositanoNews.it

Read More