13

Set
2019

Ambasciatori del Gusto, chef cetaresi tra i 10 big della cucina campana a Palazzo Caracciolo

Posted By : / 175 0

Provengono dal borgo marinesco di Cetara, i tre chef che rappresenteranno la Divina tra i…

Provengono dal borgo marinesco di Cetara, i tre chef che rappresenteranno la Divina tra i dieci big della cucina campana nella speciale cena degli Ambasciatori del Gusto, che avrà luogo il prossimo 29 settembre a Napoli, nello splendido Palazzo Caracciolo. L’evento organizzata dall’omonima associazione, vedrà infatti la partecipazione di venti maestri della cucina, dieci campani e dieci da altre regioni d’Italia, in modo da creare delle rivisitazioni della cucina campana, combinata con le altre tradizioni gastronomiche del Bel Paese.

ambasciatori del gusto chef cetara pasquale torrente gaetano torrente salvatore avallone

I grandi cuochi cetaresi sono i PasqualeGaetano Torrente del ristorante Il Convento Salvatore Avallone, chef trapiantato a Baronissi con il suo Cetaria Ristorante. Le loro specialità a base di pesce, si incontreranno con Lazio Calabria: i Torrente lavoreranno in tandem con Gianfranco Pascucci, con l’affermato ristorante Pascucci al Porticciolo di Fiumicino, mentre Avallone farà coppia con la chef stellata calabrese Caterina Ceraudo del ristorante di famiglia Dattilo, Marina di Strongoli.

ambasciatori del gusto chef cetara pasquale torrente gaetano torrente salvatore avallone

Non si possono chiedere combinazioni migliori nel mondo della cucina, da una parte abbiamo i maestri delle alici insieme ad uno chef che ha fatto della ricerca delle materie prime la sua arma vincente (non a caso quello di Pascucci è il miglior ristorante di pesce d’Italia, secondo la guida dell’Espresso), mentre chef Avallone porta nei suoi piatti il suo amore per la terra d’origine, senza disdegnare le contaminazioni, portando anche la Calabria nella sua cucina grazie alla sua compagna di vita Federica Gatto.

ambasciatori del gusto chef cetara pasquale torrente gaetano torrente salvatore avallone

Avallone, che ha lavorato in cucina per mantenersi gli studi, viaggiando e addirittura prendendo in mano i fornelli nei panfili della famiglia Ferruzzi, per la cena lavorerà fianco a fianco con la Ceraudo, donna determinata che ha fatto della vocazione territoriale della cucina, la sua principale missione. Passione per i piatti tradizionali del passato, stretto contatto con i produttori e attenzione per la stagionalità dei prodotti, sono stati i capisaldi della chef del crotonese.

ambasciatori del gusto chef cetara pasquale torrente gaetano torrente salvatore avallone

A Napoli si potrà trovare il meglio della cucina italiana, tra i maestri campani ci saranno inoltre Enzo Coccia (La Notizia, Napoli), Alfonso Caputo (Taverna del Capitano, Massa Lubrense), Mimmo De Gregorio (Lo Stuzzichino, Sant’Agata dei Due Golfi), Paolo Gramaglia (President Restaurant Pompei), Peppe Guida (Antica Osteria Nonna Rosa, Vico Equense), Francesco Pucci (La Riggiola, Napoli), Giorgio Scarselli con Fumiko Sakai (Il Bikini, Vico Equense),  e Antonio Tubelli (Baroq Art Bistrot, Napoli).

Dall’altre parti dello Stivale, giungeranno nel capoluogo campano i maestri Enrico Cerea (Da Vittorio, Bergamo), Giorgio Servetto (Nove Ristorante, Alassio), Raffaele Ros (Ristorante San Martino, Scorzè, Venezia), Arcangelo Dandini (L’Arcangelo, Roma), Giuseppe Romano (Me Restaurant, Pizzo, Vibo Valentia), Franco Aliberti (Tre Cristi Milano, Milano) e Solaika Marrocco (Primo Restaurant, Lecce). Un evento di alto spessore dunque, soprattutto perché a scopo di lucro: il ricavato della serata andrà infatti a favore di FareFormazione, un progetto che vede gli Ambasciatori del Gusto impegnati in prima linea nell’attività didattica per allievi e insegnanti delle scuole alberghiere.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment