01

Giu
2020

Annarè, dietro la mascherina una vera cucina del territorio. Cuore, bontà e qualità

Posted By : / 690 0

Annarè, dietro la mascherina una vera cucina del territorio. Cuore, bontà e qualità. Siamo a…

Annarè, dietro la mascherina una vera cucina del territorio. Cuore, bontà e qualità. Siamo a Meta, sul Corso Italia, per chi viene da Vico Equense verso Sorrento un percorso obbligato e, diremmo, anche una fermata , per i buongustai, obbligata. La cucina di Annarè è davvero legata al territorio, e non per modo di dire, la coltivazione è una passione che non si trascura, tanto è vero che il mercoledì trovate il locale sempre chiuso causa lavori agricoli… E da questa terra meravigliosa prodotti eccezionali, cucinati in maniera egregia dallo chef orgoglioso del suo lavoro, e cosa c’è di meglio di chi è orgoglioso di quello che fa circondato da una meravigliosa famiglia? Il covid li ha costretti purtroppo a rimanere chiusi, uanno perso qualche posto, ma non troppo, i tavoli son distanziati, ma non il calore della famiglia che si sente da vicino come i buoni profumi dei piatti preparati dallo chef Toni Trapani, poi fra qualche giorno ci saranno anche dei tavoi all’aperto. Il locale fa anche delivery e asporto, una bella realtà che riparte con grande impegno e professionalità, prezzi ottimi e qualità alta.  Da non perdere le tipiche specialità napoletane, che pochi fanno nella stessa Napoli e in Campania, con la stessa passione, come il “cuzzutiello” , il panuozzo gigante, le pizze con il lievito madre e tante bontà da zuppe ad altri piatti tipici.

Le foto parlano da sole, ma ancora di più vi invitiamo a provarlo…

Foto

3 di 9

  • Annare post covid
  • Annare post covid
  • Annare post covid
  • Annare post covid
  • Annare post covid
  • Annare post covid
  • Annare post covid
  • Annare post covid
  • Annare post covid

Corso Italia, 33 (0,36 km)
80062 Meta (Italia)
Highlights info row image
081 808 6848

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment