05

Feb
2020

ATRANI MUSE AL……BORGO 2020

Posted By : / 1377 0

Il manager culturale Alfonso Bottone, direttore di incostieraamalfitana.it, format super-collaudato da decenni per le sue…

Il manager culturale Alfonso Bottone, direttore di incostieraamalfitana.it, format super-collaudato da decenni per le sue dotte proposte culturali, apre ad Atrani con Messina , Pinto e Remoli.

NELLA BOTTEGA DI CARAVAGGIO  RAFFAELE MESSINA Napoli, 1607. Minichiello fa da garzone nella bottega del famoso Caravaggio, impegnato a raffigurare le Sette opere di Misericordia. Il ragazzino s’incanta a guardare il maestro che, come un mago, prepara i colori con i ma- teriali piu` strani, e sogna di rubargli presto il mestiere. Ma tra quelle tele prende corpo anche una tragedia.

Vito Pinto – La Pittrice Di Tindarìa Passione, cultura e tradizione sono i caratteri distintivi di questa storia, pervasa da una semplicità che si mette in mostra con fierezza contrapponendosi alla complessità quotidiana che si espande giorno dopo giorno. Attraverso la raffinatezza delle parole dell’autore, il lettore si ritrova quindi immerso in una dimensione pura, ma contornata da una cultura sofisticata, tipica di una curiosità meridionale che viene resa protagonista del romanzo. Viene infatti presentata una meridionalità propria dei personaggi e degli avvenimenti, che vedono come protagonisti una pittrice e un giornalista intrecciati nella loro quotidianità e complicità di sguardi e di sorrisi.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment