04

Ott
2019

Atrani. Premio Francesca Mansi. L’allarme degli studenti “I limoni della costa d’ Amalfi lasciati marcire a terra”

Posted By : / 117 0

Atrani. Premio Francesca Mansi. L’allarme degli studenti “I limoni della costa d’ Amalfi lasciati marcire…

Atrani. Premio Francesca Mansi. L’allarme degli studenti “I limoni della costa d’ Amalfi lasciati marcire a terra” . Sono i giovani a far svegliare i grandi sui temi importanti, così come Greta lo ha fatto a livello mondiale, in Costiera amalfitana ci ha pensato il giovane Andrea Di Riso, che ha ricevuto il secondo premio insieme a Gaspare Argento del liceo Scientifico Marini Gioia a lanciare un appello che ha scosso il pubblico e anche noi di Positanonews personalmente. Ci ha stupito la sua lucidità, preparazione e determinazione “I limoni in Costa d’ Amalfi si lasciano marcire e si prendono limoni altrove.. Stiamo valorizzando il nome del limone Costa d’ Amalfi, ma dobbiamo fare qualcosa perchè i nostri limoni vengono fatti marcire ..”

Il problema è grave ed esiste da alcuni anni . Sui banchi dei supermercati sono comparsi i limoni argentini. La zona di Tucuman, nel nord dell’Argentina, è il comprensorio che produce la maggior quantità al mondo di limoni. La maggior parte viene esportata.
Altri grandi produttori ed esportatori di limoni sono il Sudafrica, la Spagna, il Messico, Israele e l’Australia.
L’Italia era una grande esportatrice di limoni, ma negli ultimi quindici anni la produzione si è dimezzata. In Italia i limoni argentini e quelli sudafricani vengono venduti intorno ai tre euro, mentre quelli italiani costano di più già sul campo.

L’Italia è stata il produttore leader dall’Ottocento. Attualmente subisce la concorrenza dei grandi produttori stranieri che stanno conquistando il mercato.
I produttori italiani, soprattutto quelli siciliani, stanno dismettendo i terreni tradizionalmente riservati alla coltivazione dei limoni. Molte aziende agricole hanno chiuso per mancanza di giovani leve a causa dell’invecchiamento della popolazione. Inoltre, costa troppo caro raccogliere i frutti perché le nostre retribuzioni della manodopera sono più alte di quelle riconosciute negli altri paesi produttori.
I limoni vengono lasciati marcire per terra sotto agli alberi. E sta succedendo anche fra quelli più pregiati come i nostri in Costiera amalfitana, ma anche quello di Sorrento, in Penisola Sorrentina.

C’è di più, questi limoni che si trovano nei supermercati sono spesso trattati chimicamente, basta leggere “buccia non edibile” per rendersi conto. Noi con le nostre nonne mangiavamo e gustavamo le bucce di questi limoni. Di questo passo dove andiamo a finire?

Grazie davvero al Premio Francesca Mansi che ci ha fatto vivere questi momenti , ci ha fatto commuovere e riflrettere, oltre a farci conoscere questi giovani che insegnano ai grandi o li scuotono dal loro torpore e indifferenza. Giovani come questo ragazzo sono il nostro futuro che speriamo migliore…

Nella foto d’archivio Arance e limoni fatti marcire. Il video su Positanonews TV la Web Tv sul canale you tube del nostro giornale parte dell’intervento .

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment