05

Feb
2020

Atrani Stelle Divine. Il 7 febbraio “I Colori di Caravaggio”, della pittrice di Tindarìa e del festival di Sanremo

Posted By : / 105 0

I colori di Caravaggio, della pittrice di Tindarìa e del festival di Sanremo il 7…

I colori di Caravaggio, della pittrice di Tindarìa e del festival di Sanremo il 7 febbraio tra le “Muse al…borgo” della 3a edizione di Atrani Stelle Divine
Parte Venerdì 7 febbraio “Atrani Muse al…borgo”, per la 4a edizione di “Stelle Divine – Festival del Mediterraneo” che, nel celebrare la 141esima edizione della Calata della Stella, è inserita nel programma di “Eventi per la promozione turistica e la valorizzazione dei territori” della Campania, finanziato dalla Direzione Generale per le politiche culturali e turismo della Regione con i fondi POC.
Alle ore 18.30, presso la Casa della Cultura, l’evento targato ..incostieraamalfitana.it Festival del Libro in Mediterraneo propone i romanzi “Nella bottega di Caravaggio” dello scrittore e saggista Raffaele Messina edito da Colonnese, e “La pittrice di Tindaria” del giornalista e scrittore Vito Pinto pubblicato da Graus.
Napoli, 1607. Minichiello fa da garzone nella bottega del famoso Caravaggio, impegnato a raffigurare le Sette opere di Misericordia. Il ragazzino s’incanta a guardare il maestro che, come un mago, prepara i colori con i materiali più strani, e sogna di rubargli presto il mestiere. Ma tra quelle tele, “Nella bottega di Caravaggio” di Raffaele Messina, prende corpo anche una tragedia. Passione, cultura e tradizione sono i caratteri distintivi di “La pittrice di Tindaria” di Vito Pinto, storia pervasa da una semplicità che si mette in mostra con fierezza contrapponendosi alla complessità quotidiana che si espande giorno dopo giorno. Attraverso la raffinatezza delle parole dell’autore, il lettore si ritrova quindi immerso in una dimensione pura, ma contornata da una cultura sofisticata, tipica di una curiosità meridionale che viene resa protagonista del romanzo. Viene infatti presentata una meridionalità propria dei personaggi e degli avvenimenti, che vedono come protagonisti una pittrice e un giornalista intrecciati nella loro quotidianità e complicità di sguardi e di sorrisi.
I “colori” quindi protagonisti della serata di Atrani. Ed essendo in aria di Sanremo, il cantautore e scrittore Mino Remoli racconterà di canzoni tinte di blu, di rosso, di azzurro, di verde, che hanno tinteggiato, con le note, le 70 edizioni del Festival della Canzone Italiana. Raffaele Messina, Vito Pinto e Mino Remoli sono affidati alle interviste di Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it, che durante l’evento promuoverà anche la nuova edizione del Concorso “Caro Amore ti scrivo…” per whatsapp d’amore inviati nel giorno di San Valentino (informazioni e modalità di partecipazione sul sito www.incostieraamalfitana.it). In collaborazione con il Comune e il Forum dei Giovani di Atrani, la Pro Loco Salerno Città Visibile, l’Associazione Culturale Italiana Poeti e Artisti di Atripalda, l’Associazione Culturale UniverCity Salerno, l’Azienda Agricola “Cuonc Cuonc” di Minori, la serata del 7 febbraio vedrà coinvolti gli studenti delle Scuole Medie Superiori della Costa d’Amalfi, con cui conduttore e scrittori giocheranno simpaticamente.

Atrani Stelle Divine. Il 7 febbraio "I Colori di Caravaggio"
Atrani Stelle Divine. Il 7 febbraio "I Colori di Caravaggio"

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment