Sabato 2 luglio incontriamoci in villa con Iosonorama!

Posted By : / 4 0

Sorrento (NA) A Villa Fiorentino, sabato 2 luglio con inizio alle ore 20:30 nell’ambito della…

Sorrento (NA) A Villa Fiorentino, sabato 2 luglio con inizio alle ore 20:30 nell’ambito della rassegna estiva “Incontriamoci in villa” con la direzione artistica di Antonino Giammarino (Fondazione Sorrento), il secondo appuntamento con gli amanti della buona musica sarà con una giovane artista napoletana dalla bella voce e seducente presenza scenic RAMA al secolo Raffaella Maria Anna De Falco. Raffaella De Falco in arte Rama, nome d’arte che in Instagram si trasforma in IOSONORAMA nasce a Napoli il 27 dicembre 1994. Ad inizio carriera pratica danza classica e contemporanea presso l’associazione culturale “Percorsi di Danza” a cura di Angelo Parisi. Accede a vari workshop con maestri internazionali come “Formazione Tersicore” accedendo tramite audizione, “Policoro Estate Danza”, “Festival Internazionale di Maiori”, “Dance Out” a Roma e “Danza Mea” in Bratislava. Partecipa al cortometraggio “Magma “su Somma Vesuviana città nella quale è cresciuta. Accanto alla passione per la danza cresce quella per il canto che studia con vari maestri fino ad iniziare, nel 2015, un percorso con il produttore Vincenzo Camporeale incidendo il suo primo inedito “Destinazione Zanzibar”. Successivamente nel 2017 pubblica un altro inedito con la produzione Ars Music di Gennaro Pedagno. Partecipa a vari concorsi come “Il Gallo D’Oro”, “Festival Di Baiano” “La Voce Dei Giovani “, “Premio Mia Martini”, “Golden Voice” e “Sotto Le Stelle” aggiudicandosi il riconoscimento per la miglior interpretazione.  Partecipa al concorso di Area Sanremo nel 2017 e nel 2020 si guadagna la semifinale. Nel 2019 accede alla Accademia Spettacolo Italia seguendo i corsi con Massimiliano Calabrese, Marco Rinalduzzi, Gianni Marsili e Dario Salvatori. Nel 2020 apre il concerto di Tony Esposito e la sua band per il Wine Art Jazz Fest nella splendida cornice di Summonte. Nel 2021 pubblica 3 inediti; con uno di essi, “Pos/To/ Me”, si aggiudica un posto al Deejay On Stage di Riccione. A gennaio 2022 arriva semifinalista al premio Fabrizio De André; a febbraio esce il suo primo EP, “Fenomeni Paranormali” per la label, Disordine Dischi, e arriva in finale a Musicultura vincendo il premio della serata come migliore performance. Finalmente l’EP ci svela una parte di mondo della ventottenne artista napoletana, determinata, vulcanica e piena di idee. “Iosonorama” è anche il progetto artistico realizzato con il produttore Paci Ciotola, che l’artista ci propone alla fine di questo lungo percorso professionale, un lavoro composto da 5 inediti e 2 cover, che rappresentano il primo grande punto di svolta di una carriera molto promettente. A Sorrento con Iosonorama (Voce) ci saranno i musicisti Pierluigi Patitucci (Basso) e Walter Marzocchella (Batteria), l’organizzazione, produzione e promozione evento sono invece di “Fade In”.

a cura di Luigi De Rosa

Ingresso libero ad esaurimento posti – info 328 200 5169

Link utili: https://www.facebook.com/iosonorama/

Generico giugno 2022
“Essenzialmente il mondo di “Fenomeni Paranormali” è il mondo utopistico in cui vivo; tra sogno e orrore, tra paura e disincanto.
Al di là della parole, al di là del sound, questi sono scenari veri, sentiti sotto la pelle e dentro le ossa.
Ci tengo ad esprimermi così, per farvi capire quanto lavoro c’è dietro questo progetto“. Iosonorama (Ph. Giuseppe Morales)

 

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Meta presentazione del testo Pompei La Catastrofe (2014 -2020 d.C.) di Helga Di Giuseppe e Marco Di Branco

Posted By : / 6 0

Meta (NA) Domenica 3 luglio con inizio alle ore 20, presso il Giardino della “Gallina…

Meta (NA) Domenica 3 luglio con inizio alle ore 20, presso il Giardino della “Gallina Felice” sarà presentato il testo “Pompei La Catastrofe (2014 -2020 d.C.)” edito da “Scienze e Lettere” scritto da Helga Di Giuseppe e Marco Di Branco. Con gli autori dialogherà la senatrice Margherita Corrado (Membro della 7ª Commissione permanente; Istruzione pubblica, Beni culturali), a moderare l’incontro ci sarà il giornalista Vincenzo Iurillo (Il Fatto Quotidiano) i saluti affidati  alla professoressa Marilù Rugiero. Helga Di Giuseppe e Marco Di Branco, un’archeologa versatile, scrittrice prolifica, e un autorevole storico docente all’Università La Sapienza di Roma, sono gli autori di un testo molto interessante, soprattutto fuori dal coro osannante di questi anni, perdonate la battuta, dedicato alla gestione del Parco Archeologico di Pompei e, sullo sfondo, alle problematiche più recenti dei Beni Culturali nell’Era franceschiniana alla quale ha dato l’abbrivio Matteo Renzi. Un’occasione dunque per ascoltare chi da anni si occupa con competenza e passione di archeologia in Italia, una disamina attenta e puntuale della storia degli  ultimi sei anni sia del parco archeologico  sia del Ministero della Cultura che da “BBCC”, è diventato “MIBAC”, poi ancora “MiBACT” ed oggi “MIC”; un dicastero dunque che ha cambiato competenze e definizioni, ma non il Ministro Franceschini che lo guida saldamente e, molto prevedibilmente,  lo lascerà soltanto nel 2023, a fine legislatura.

Link utili: http://www.scienzeelettere.it/book/50348.html

Generico giugno 2022

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scapestrati e scapestratelle “Al Ladies Bar” sabato 2 luglio c’è Scapestro!

Posted By : / 6 0

Massa Lubrense (NA) Il “Ladies Bar” sabato 2 luglio, con inizio alle ore 21:30, proporrà…

Massa Lubrense (NA) Il “Ladies Bar” sabato 2 luglio, con inizio alle ore 21:30, proporrà al suo pubblico ancora un concerto all’insegna della musica d’autore con l’esibizione di Fulvio Di Nocera aka Scapestro. Il cantautore napoletano proporrà brani vecchi e nuovi del suo repertorio artistico. La rassegna curata da Riccardo Marconi (dei Taraf de Funiculàr), e Maria Arcangela Felice dopo Little Pony e Vesevo propone al pubblico il cantautorato di qualità di un artista campano già conosciuto come bassista e contrabbassista; co-fondatore della band napoletana jungle-drum’n’ bass POLINA attiva alla fine degli anni ’90. Dal 2000 al 2008 lo ritroviamo come bassista dei BISCA mentre dal 2004 entra a far parte dei SONGS FOR ULAN, band dal respiro internazionale. Fulvio Di Nocera inoltre vanta numerose collaborazioni in studio e live con 24 Grana, Francesco di Bella, Pennelli di Vermeer, Epo, Assurd e Rione Junno. Nell’estate del 2015 realizza il suo primo singolo “Vado per un po’” con l’etichetta Nut Label e il relativo videoclip realizzato dal “Creacose” con la collaborazione di Francesco Galdo e Denise Galdo. A giugno 2018 pubblica per l’etichetta SoundFly con distribuzione SELF il suo disco di debutto “Shurhùq”, uno “scirocco” che convince la critica e incanta scapestrati e scapestratelle. Nel settembre del 2018, in esclusiva per Repubblica TV, il nuovo videoclip “Sempre uguale” con la regia di Stefano Cormino. A giugno 2019, in occasione del primo anno dall’uscita di Shurhùq, il nuovo videoclip “Essere di Luce” con la collaborazione di Denise Galdo e della illustratrice Sonia Giampaolo. Nel 2020 reinterpreta e pubblica in versione digitale due omaggi a due grandi artisti italiani: “Donna di Nessuno” di Fred Buscaglione, che impreziosisce con un videoclip in uscita esclusiva con IlMattino.it in occasione della festa della donna e “La ballata del marinaio” di Luigi Tenco. Nel luglio 2021 presenta il suo nuovo singolo “Non c’è tempo per amarsi” e ad aprile 2022 comincia la promozione de “È il bene che resta”, titolo del suo nuovo disco, pubblicato anche questo dall’etichetta napoletana SoundFly di Bruno Savino. Nove brani frutto di ricerca musicale e cura dei particolari di un autore che non rinuncia al confronto con gli altri, cosicché dopo una prima fase in solitaria, il progetto musicale si è arricchito del contributo di Chiara Carnevale (Assurd) e Antonella Bianco (Coma Berenices). Collaborazione al femminile che si è concretizzata nel brano “Marinai” cantato da Chiara, che è stata fondamentale per lo sviluppo delle voci, mentre Antonella è stata come sempre importantissima nello sviluppo delle sonorità legate a chitarre elettriche e tastiera. Meritano citazione la chitarra elettrica di Elio “100gr” dei Bisca, Ilaria Scarico al flauto, Caterina Bianco al violino, Demetrio Bonvecchio al trombone a tiro, Giosi Cincotti al piano, Gaemaria Palumbo al flauto bansouri, Gerardo Attanasio alla chitarra battente, e il solidissimo drummer Jonhatan Maurano. Infine da ricordare Fabrizio Piccolo che ha curato alcune registrazioni, missato e masterizzato il disco presso l’Auditorium Novecento di Napoli.

A cura di Luigi De Rosa

Link utili: https://www.facebook.com/fulvio.dinocera

Generico giugno 2022

Scapestro, cantautore.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Positano, all’Oratorio della Chiesa Madre l’esposizione “Positano altri tempi”

Posted By : / 6 0

All’interno del Progetto “Positano in… Mostra”, dal 3 al 10 Luglio presso l’Oratorio della Chiesa…

All’interno del Progetto “Positano in… Mostra”, dal 3 al 10 Luglio presso l’Oratorio della Chiesa Madre “Positano altri tempi”.
Mostra con scatti di vita quotidiana in cui emergono le principali tradizioni positanesi. Una raccolta di immagini fotografiche da archivio a cura delle Associazioni Posidonia e Macchia Mediterranea, ma anche pubblicazioni da fonte bibliotecaria inerenti la città di Positano.
Durante l’inaugurazione che si terrà Domenica 3 Luglio alle ore 17:30, la mostra sarà arricchita con momenti musicali con esecuzioni di brani classici e moderni dal vivo a cura dei Maestri Roberta Petrucci (flauto e voce) e Giuseppe Gargiulo (organo e tastiera), con letture di poesie sempre dedicate a Positano e alle sue bellezze.

"Positano in... Mostra" dal 2 luglio ospita l'esposizione "Positano altri tempi"

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Sorrento, incontro/dibattito con l’artista Julia Krahn autrice della mostra fotografica St. Javelin

Posted By : / 6 0

Sorrento. Giovedì 30 giugno, alle ore 19.00, al Chiostro di S. Francesco incontro/dibattito con l’artista…

Sorrento. Giovedì 30 giugno, alle ore 19.00, al Chiostro di S. Francesco incontro/dibattito con l’artista Julia Krahn autrice della mostra fotografica St. Javelin e le donne ucraine in fuga dalla guerra accolte in penisola sorrentina, in esposizione sul Corso Italia della città.
A moderare l’incontro Ottavio Lucarelli, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti Campani.

Sorrento, incontro/dibattito con l’artista Julia Krahn autrice della mostra fotografica St. Javelin

 

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Piano di Sorrento, appuntamento con Aurelio Ifigenia DJ per Piano Summer Nights

Posted By : / 9 0

Piano di Sorrento. Per Piano Summer Nights appuntamento imperdibile giovedì 30 giugno in Piazza Cota…

Piano di Sorrento. Per Piano Summer Nights appuntamento imperdibile giovedì 30 giugno in Piazza Cota con Aurelio Ifigenia DJ per una serata all’insegna del divertimento e della musica, da trascorrere in compagnia ed in totale relax combattendo l’afa di questi giorni.
L’evento è organizzato da: Bribon Cafè, Le Tre Arcate, Giovanni O Faticone, Gran Caffè Marianiello, Mood69, O’ Ciampone.

Piano di Sorrento, appuntamento con Aurelio Ifigenia DJ per Piano Summer Nights

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Navigare sicuri – Giornata full immersion sulla sicurezza in kayak al Circolo Nautico “Alimuri” di Meta

Posted By : / 9 0

Navigare sicuri – Giornata full immersion sulla sicurezza in kayak al Circolo Nautico “Alimuri” di…

Navigare sicuri – Giornata full immersion sulla sicurezza in kayak al Circolo Nautico “Alimuri” di Meta

Con l’avvicinarsi delle vacanze estive, è fondamentale che chi si approccia agli sport acquatici sia adeguatamente preparato ad affrontare il mare e i potenziali pericoli che esso nasconde. In quest’ottica, sabato 2 luglio, il Circolo Nautico “Marina di Alimuri” di Meta, in Penisola sorrentina, ha organizzato una giornata full immersion dedicata alla sicurezza durante la navigazione in kayak.

L’evento avrà inizio in mattinata, alle ore 10, con una serie di lezioni teoriche sui fondamenti di sicurezza durante la navigazione in mare. Dopo la pausa pranzo al sacco, a partire dalle 15 cominceranno le esercitazioni in mare: i partecipanti avranno modo di fare pratica con le manovre di imbarco e sbarco, l’uscita bagnata, i fondamentali di salvamento assistito, la risalita con paddle float, l’appoggio basso e il traino. I lavori termineranno alle 19, e i convenuti potranno partecipare a un pizza party curato dallo staff del Circolo Nautico Marina di Alimuri. Il corso sarà tenuto da Giuseppe Gargiulo, istruttore di sea kayak della Fick (Federazione Italiana Canoa e Kayak)

Eventi come questo sono molto utili, perché permettono anche agli amatori di potersi dedicare agli sport estivi in sicurezza, conoscendo le tecniche fondamentali per evitare situazioni di pericolo – afferma Gargiulo -. Nel corso degli ultimi anni, il sea kayak ha registrato un notevole incremento in popolarità. Sempre più persone, durante le proprie ferie, decidono di cimentarsi almeno per un giorno in una passeggiata in mare. A questa crescita d’interesse deve necessariamente corrispondere un’offerta formativa più ricca e variegata da parte dei circoli nautici”.

La quota d’iscrizione per l’intera giornata è di 35 euro, sono previsti sconti per i nuclei familiari. Per ulteriori informazioni e prenotazioni è possibile contattare l’organizzazione dell’evento telefonando al numero 3497181883 o inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo giugar@alimuri.it .

Navigare sicuri - Giornata full immersion sulla sicurezza in kayak al Circolo Nautico "Alimuri" di Meta

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Sant’Agnello. Il pianista Francesco Taskayali a Musica …che  Belvedere Estate 2022

Posted By : / 18 0

Il Comune di Sant’Agnello, con il Sindaco Piergiorgio Sagristani , l’assessore Clara Accardi, e l’Associazione…

Il Comune di Sant’Agnello, con il Sindaco Piergiorgio Sagristani , l’assessore Clara Accardi, e l’Associazione Culturale Lemon Tree presentano , nell’ambito di Musica …che  Belvedere Estate a Sant’Agnello 2022 ,domenica 10 luglio 2022 alle 20.30 sulla Terrazza Belvedere dei Cappuccini, il concerto del pianista FRANCESCO TASKAYALI.

Per meglio comprendere chi è il pianista, ricordiamo al lettore di Positanonews  il fortunato sketch pubblicitario della Tim con Bianca Balti, ebbene la accattivanti musica di quelle immagini è eseguita e prodotta da Francesco Taskayali.

Nato a Roma, è figlio di una matematica italiana e di un ingegnere turco, da parte di nonna discende da un pascià dell’impero ottomano. Ha trascorso la sua infanzia a Istanbul nel quartiere Cihangir. Nel 1996 i suoi genitori si sono trasferiti a Latina, dove Taskayali è rimasto fino al compimento del 17º anno, quando ritornerà a vivere a Istanbul per finire gli studi superiori. Si è laureato in Scienze politiche con una tesi in Filosofia Politica riguardante Il Manifesto di Ventotene. Attualmente vive a Milano[1]

Nonostante il parere contrario dei genitori, ha iniziato a comporre musica nel 2004 all’età di 13 anni, col brano È Sera.[2]

Nel 2010 ha pubblicato il suo primo disco Emre, una raccolta di tutti i brani composti fino ai 18 anni, compreso il singolo Addio al Terminal.[2]

Ha rappresentato l’Italia in diverse occasioni: nel 2012 esibendosi a Caracas con l’orchestra di El Sistema[3], il 2 giugno a Berlino per le celebrazioni della Festa della Repubblica Italiana[4] e nel 2016 a Los Angeles per la giornata della Festa della Musica[5]

Il 28 dicembre 2016 è stato ospitato nel concerto di beneficenza di Nino Surguladze a Tbilisi trasmesso in diretta televisiva georgiana.[6]

Nella sua carriera da solista si è esibito in più di 15 paesi nel mondo. Ha partecipato a varie missioni nel mediterraneo in qualità di volontario della Croce Rossa Italiana.[7]

Il 19 maggio 2017 è uscito il suo quarto disco Wayfaring, che a una settimana dal lancio è entrato nella 64ª posizione tra i 100 dischi più venduti in Italia.[8]

Il 7 dicembre 2017 ha debuttato con un sold-out all’Auditorium Parco della Musica di Roma.[9]

È stato il primo pianista ad esibirsi in un concerto galleggiante nelle acque del Lago di Paola[10]

Nel 2020 durante la pandemia da Covid19 ha collaborato con il giornalista del New York Times e premio Pulitzer Ian Urbina alla realizzazione di un documentario per The Atlantic a bordo delle navi quarantena, dove Francesco Taskayali suonava per i migranti a bordo.[11]  da wikipedia

dal web :
Francesco Taskayali (Roma, 4 luglio 1991) è un giovane compositore e pianista italo-turco che ha iniziato a comporre la propria musica all’età di tredici anni. Ha inciso e pubblicato da solo 3 album di successo: Emre (2010), LeVent (2011) e Flying (2014), accompagnati da lunghi tour in giro per l’Italia e nel mondo. Nel 2016 ha firmato con l’etichetta INRI Classic, con la quale ha pubblicato due suoi album: Wayfaring (2017) e Homecoming (2019).

Un’anima mediterranea e un cuore cosmopolita: sono queste due delle caratteristiche principali della giovane promessa del pianismo internazionale, che ha già raccolto consensi in tutto il mondo, come dimostrano le sue tournée e il suo seguito sui social network.

Il suo talento, capace di fondere lo studio degli autori classici con stili moderni e contemporanei che vanno dal jazz di Keith Jarrett al minimalismo di Ludovico Einaudi, è caratterizzato da un sorprendente eclettismo. Nonostante la giovane età, Francesco Taskayali ha un notevole bagaglio culturale e musicale che è il risultato delle sue origini e della vita, trascorsa in giro per il mondo, che gli ha dato la possibilità di esibirsi e suonare in molte occasioni importanti. Tra le tappe dell’artista: Londra, Parigi, Colonia, Caracas, Roma, Istanbul, Salonicco, Atene, Marsiglia, Addis Abeba, Nairobi, Bucarest, Giacarta, Berlino, Tbilisi, Kiev, Los Angeles e tante altre. La sua musica è apprezzata non solo durante le esibizioni dal vivo, ma trova impiego anche nel mondo dell’audiovisivo: il giovane compositore ha scritto colonne sonore per documentari storici e di attualità e per spot pubblicitari con finalità di comunicazione sociale, che sono stati trasmessi su reti nazionali e internazionali come RAI e Francia 3.

Le capacità comunicative e artistiche di Francesco sono apprezzate non solo dal pubblico delle sue esibizioni dal vivo ma anche nel mondo digitale. I suoi brani sono stati infatti inseriti in alcune playlist editoriali su Spotify, tra le quali le più importanti sono Peaceful Piano e The Most Beautiful Songs In The World.

I temi affrontati dal maestro Taskayali nel suo racconto musicale sono molteplici: oltre a una vita di viaggi, suoni, esperienze personali e introspettive tra Occidente e Medio Oriente, il compositore italo-turco rivolge lo sguardo anche all’esterno e a tutto ciò che colpisce il suo sensibilità umana e artistica. Tra le esperienze più significative, è stato volontario e pianista per la Croce Rossa sul battello di quarantena per i migranti mediterranei al porto di Palermo. Inoltre,

con l’EP “Piano Waves” (2020) ha preso parte al progetto “The Outlaw Ocean Music Project”, basato sull’indagine giornalistica mondiale condotta attraverso 5 mari dal giornalista del New York Times e vincitore del Premio Pulitzer Ian Urbina.

La sua straordinaria capacità di sperimentazione di tecniche e stili compositivi musicali insieme alla sua sensibile ispirazione sono due caratteristiche principali che rendono la personalità artistica di Francesco in costante crescita.

 

Generico giugno 2022

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Castellammare: le celebrazioni di Sant’Anna alla chiesa del Purgatorio

Posted By : / 13 0

L’appuntamento con uno dei culti più sentiti del Centro Antico Tornano a Castellammare di Stabia,…

L’appuntamento con uno dei culti più sentiti del Centro Antico

Tornano a Castellammare di Stabia, nella chiesa del Purgatorio (via del Gesù 20), le celebrazioni legate alla festività Sant’Anna, il cui culto è particolarmente radicato nel Centro Antico. La pietà popolare riconosce alla madre della Madonna e nonna di Gesù il patronato delle partorienti, delle madri di famiglia e delle vedove.

Durante i giorni delle celebrazioni si svolgerà l’annuale ostensione del meraviglioso gruppo scultoreo raffigurante Sant’Anna e la Madonna Bambina (secolo XIX) opera del maestro Francesco Citarelli e ‘replica’ in legno policromo del celebre busto in argento realizzato dallo stesso scultore per la Cappella del Tesoro di San Gennaro a Napoli. Una ulteriore peculiarità della statua della chiesa del Purgatorio è data dal fatto che, anticamente, era possibile staccarne una mano per venire incontro alla richiesta della pietà popolare di benedire (tramite contatto) i grembi delle partorienti e chiedere alla Santa il patrocinio per la buona riuscita del parto.

Le celebrazioni si svolgeranno da lunedì 18 luglio (ore 18,30) e saranno presiedute da don Antonino D’Esposito, padre spirituale della Confraternita del SS. Crocifisso e Anime Sante del Purgatorio: come da tradizione tutte le sere sarà cantata l’antica nenia in lingua napoletana in onore della Santa. Martedì 26 luglio, giorno della festa, saranno celebrate le Sante Messe alle ore 10,30 e alle 19: a conclusione della celebrazione serale vi sarà il rito della benedizione delle mamme in attesa.

Generico giugno 2022
Generico giugno 2022

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Piano di Sorrento, Marina di Cassano in festa per S. Maria delle Grazie. Il percorso della processione

Posted By : / 17 0

Piano di Sorrento. Il borgo di Marina di Cassano festeggia S. Maria delle Grazie. Ecco…

Piano di Sorrento. Il borgo di Marina di Cassano festeggia S. Maria delle Grazie. Ecco il programma:
Mercoledì 29 giugno
Ore 20.00: Santo Rosario
Ore 20.30: Celebrazione Eucaristica
Giovedì 30 giugno
Ore 20.00: Santo Rosario
Ore 20.30: Celebrazione Eucaristica
Venerdì 1 luglio
Ore 20.00: Santo Rosario
Ore 20.30: Celebrazione Eucaristica
Sabato 2 luglio – Festa liturgica di S. Maria delle Grazie
Ore 06.30: Celebrazione Eucaristica
Ore 08.00: Celebrazione Eucaristica
Ore 10.00: Celebrazione Eucaristica con la partecipazione delle Associazioni Marinare
Ore 19.30: Santo Rosario – Discesa della Statua e posizionamento della Statua sul palco
Ore 20.30: Celebrazione Eucaristica all’aperto presieduta dal Parroco don Pasquale Irolla – Al termine fiaccolata e preghiera alla banchina dei pescatori, in prossimità dell’ascensore e al porto turistico
Domenica 3 luglio
Ore 06.30: Santo Rosario
Ore 07.30: Processione SENZA SOSTE con il seguente percorso: Via Marina di Cassano, Via Ripa di Cassano, Via Madonna di Roselle, Via San Giovanni, Via Cassano, Via Madonna di Roselle, Via Bagnulo, Traversa Seconda Bagnulo, Traversa Gottola, Via Gottola, Via Carlo Amalfi, Via Bagnulo, Via dei Pini, Corso Italia, Piazza Domenico Cota, Corso Italia, Piazza della Repubblica, Via Mercato Ortofrutticolo, Via delle Rose, Via San Michele
Ore 10.30: Santa Messa solenne nella Basilica di San Michele Arcangelo. Al termine la processione prosegue lungo: Via Carlo Amalfi, Largo Annunziata, Via Carlo Amalfi, Via Francesco Ciampa, Parcheggio “Ninnella”, Via delle Rose, Via Savino, Via Ripa di Cassano, Via Marina di Cassano
Ore 12.00: La processione procede per mare benedicendo il litorale da Meta a Marina Grande di Sorrento, Al rientro sarà posta in mare una corona di alloro in ricordo di tutti i caduti in mare.
Ore 20.00: Santo Rosario
Ore 20.30: Celebrazione Eucaristica in suffragio di Mons. Alberto Cadolini
Lunedì 4 luglio
Ore 20.00: Santo Rosario
Ore 20.30: Celebrazione Eucaristica e riposizione della Statua

Piano di Sorrento, Marina di Cassano in festa per S. Maria delle Grazie. Il percorso della processione

Fonte : PositanoNews.it

Read More