Cammino di preparazione alla settimana santa

Posted By : / 23 0

Primo appuntamento nella Chiesa dei Santi Prisco e Agnello, martedi 21 gennaio 2020. alle ore…

Primo appuntamento nella Chiesa dei Santi Prisco e Agnello, martedi 21 gennaio 2020. alle ore 20.00.

Segni, gesti, parole e musica per un ciclo di incontri in itinere, nelle chiesa della penisola sorrentina.

L'immagine può contenere: il seguente testo "Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia Servizio Segni, gesti, parole e musica per un tempo di conversione Cammino di Preparazione alla Quaresima e alla alla Settimana Santa Martedì 21 gennaio ore 20,00 Chiesa dei Santi Prisco e Agnello Sant' Agnello "Lampada per i miei passi è la tua parola, luce sul mio cammino""

L'immagine può contenere: testo

Fonte : PositanoNews.it

Read More

IL LICEO ARTISTICO MUSICALE INAUGURA AULA MAGNA CON GRAN CONCERTO

Posted By : / 22 0

Alla presenza delle autorità regionali deputate all’Istruzione , il liceo Grandi inaugura nuova sala con…

Alla presenza delle autorità regionali deputate all’Istruzione , il liceo Grandi inaugura nuova sala con gran concerto di Maisano e Lombardi. Appuntamento sabato 25 gennaio alle 18.00 in via Rota Sorrento.

L'immagine può contenere: 2 persone

Fonte : PositanoNews.it

Read More

PASTENA. FESTA DI SAN PAOLO APOSTOLO

Posted By : / 21 0

Domenica 26 gennaio 2020 alle 15.30 a conclusione delle celebrazioni liturgiche, la processione di San…

Domenica 26 gennaio 2020 alle 15.30 a conclusione delle celebrazioni liturgiche, la processione di San Paolo e bacio della reliquia. Intanto il Vescovo Monsignor Francesco Alfano , il sabato precedente officerà messa solenne alle 18.30.

L'immagine può contenere: 1 persona

Fonte : PositanoNews.it

Read More

META. GIORNATA DELLA MEMORIA DEL PD

Posted By : / 23 0

Sabato 25 gennaio alle ore 17.30 presso la sala consiliare del comune di Meta, si…

Sabato 25 gennaio alle ore 17.30 presso la sala consiliare del comune di Meta, si terrà evento denominato IL DOVERE DELLA MEMORIA. Voluto dal Partito democratico di Giuseppe Tito, avremo alla moderazione degli intervento  Tommaso De Gennaro, la proiezione del video dell’intervista a  Mario Russo deportato, supporteranno la cerimonia il coro di Annalisa Pepe .

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

L’Arcivescovo Francesco Alfano celebra a Sorrento la Santa Messa per il 50esimo Anniversario del Liceo Gaetano Salvemini

Posted By : / 12 0

Giovedi 23 gennaio in Cattedrale alle 18.30 per un momento di profonda condivisione con tredici…

Giovedi 23 gennaio in Cattedrale alle 18.30 per un momento di profonda condivisione con tredici sacerdoti che hanno studiato all’Istituto sorrentino:

don Paolo Anastasio
don Gennaro Boiano
don Modestino Capodilupo
don Alfonso De Gregorio
don Michelangelo Gargiulo
don Francesco Saverio Iaccarino
don Emmanuel Miccio
don Antonino Minieri
don Gianluigi Persico
don Daniele Pollio
don Salvatore Savarese
don Mario Schisano
don Antonio Staiano

Si terra giovedi 23 gennaio a partire dalle ore 18.30 alla chiesa Cattedrale di Sorrento (Via Santa Maria della Pietà, 46) la Santa Messa celebrativa del “Salvemini 2020”, il 50esimo anniversario dalla fondazione del Liceo Scientifico Statale Gaetano Salvemini al servizio dei giovani della Penisola Sorrentina e dell’Isola di Capri.

La solenne liturgia sarà presieduta dall’Arcivescovo di Sorrento – Castellammare di Stabia Francesco Alfano e concelebrata dai tredici diplomati all’Istituto che sono divenuti sacerdoti nel corso degli anni.

La funzione sarà animata dal Coro della Cattedrale, storica formazione musicale che conta anch’essa all’interno numerosi ex studenti.

La Santa Messa, aperta alla cittadinanza, sarà l’occasione per raccogliere tutta la comunità del Liceo del presente e del passato in un momento di profonda condivisione, dedicando inoltre un pensiero a chi ha attraversato le aule della scuola in questi primi 50 anni: docenti, studenti, dipendenti, che ora non ci sono più.

“Una tra le cose più belle riscontrate nella preparazione di questo anniversario – dichiarano il Presidente del Comitato Organizzatore Salvemini 2020 Gianluigi Cioffi Stinca e il Dirigente Scolastico Patrizia Fiorentino – è che tanti ex studenti hanno voluto mettere a disposizione dell’organizzazione il loro vissuto, i loro ricordi, non ultimo il sapere della loro professione; mettendosi cioè al servizio della causa con ciò che sanno fare e possono raccontare. Non sono stati da meno i tanti diplomati di questi primi cinque decenni che hanno scelto, una volta terminato il loro percorso al Liceo, di servire il nostro territorio in un modo pieno, totalizzante e altrettanto formativo divenendo presbiteri, i quali con entusiasmo hanno voluto onorare questo avvenimento donandoci questo momento importante.

Il nostro grazie va a loro, alla Curia Arcivescovile e all’Amministrazione della Parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo in Sorrento”.

Il programma ufficiale dell’anniversario è stato presentato nel corso della cerimonia inaugurale di sabato scorso 18 gennaio ed è ora disponibile al link: www.salvemini2020.it/programma.

Gli aggiornamenti sul progetto o per scoprire come diventarne volontario sono disponibili sul sito internet: www.salvemini2020.it o seguendo il profilo Instagram: @salvemini2020.

Il progetto Salvemini 2020 è reso possibile anche grazie al patrocinio delle sei amministrazioni comunali della Penisola Sorrentina e ai partner: Acampora Hotels, Fondazione Sorrento, Limoncello Capri, Macoa.

Il progetto è stato promosso ed elaborato dall’Associazione Gli Ex del Liceo Salvemini, l’organizzazione che raccoglie tutti i diplomati del liceo sorrentino, e donato all’Istituzione Scolastica, la quale lo ha da subito condiviso e fatto proprio.

Il Salvemini 2020 non vuole essere un evento meramente commemorativo, ma anzi una fonte di ispirazione, rivolta a tutta la cittadinanza e agli studenti, per il rilancio culturale della costiera sorrentina attraverso un programma corposo di iniziative lungo tutto l’anno del cinquantennio, da gennaio 2020 a gennaio 2021.

I soggetti istituzionali interessati dal progetto sono stati i promotori del Comitato Organizzatore Salvemini 2020, un ente di diritto privato, composto da esponenti della scuola e delle professioni e costituito al fine di poter meglio programmare e gestire le celebrazioni ufficiali.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Sorrento. Il 23 gennaio l’Arcivescovo Alfano celebra la Santa Messa per il 50esimo Anniversario del Liceo Gaetano Salvemini

Posted By : / 39 0

Giovedi 23 gennaio l’Arcivescovo Francesco Alfano celebra a Sorrento la Santa Messa per il 50esimo…

Giovedi 23 gennaio l’Arcivescovo Francesco Alfano celebra a Sorrento la Santa Messa per il 50esimo Anniversario del Liceo Gaetano Salvemini

Appuntamento alla Cattedrale alle 18.30 per un momento di profonda condivisione con tredici sacerdoti che hanno studiato all’Istituto sorrentino

Si terra giovedi 23 gennaio a partire dalle ore 18.30 alla chiesa Cattedrale di Sorrento (Via Santa Maria della Pietà, 46) la Santa Messa celebrativa del “Salvemini 2020”, il 50esimo anniversario dalla fondazione del Liceo Scientifico Statale Gaetano Salvemini al servizio dei giovani della Penisola Sorrentina e dell’Isola di Capri.

La solenne liturgia sarà presieduta dall’Arcivescovo di Sorrento – Castellammare di Stabia Francesco Alfano e concelebrata dai tredici diplomati all’Istituto che sono divenuti sacerdoti nel corso degli anni.

La funzione sarà animata dal Coro della Cattedrale, storica formazione musicale che conta anch’essa all’interno numerosi ex studenti.

La Santa Messa, aperta alla cittadinanza, sarà l’occasione per raccogliere tutta la comunità del Liceo del presente e del passato in un momento di profonda condivisione, dedicando inoltre un pensiero a chi ha attraversato le aule della scuola in questi primi 50 anni: docenti, studenti, dipendenti, che ora non ci sono più.

“Una tra le cose più belle riscontrate nella preparazione di questo anniversario – dichiarano il Presidente del Comitato Organizzatore Salvemini 2020 Gianluigi Cioffi Stinca e il Dirigente Scolastico Patrizia Fiorentino – è che tanti ex studenti hanno voluto mettere a disposizione dell’organizzazione il loro vissuto, i loro ricordi, non ultimo il sapere della loro professione; mettendosi cioè al servizio della causa con ciò che sanno fare e possono raccontare. Non sono stati da meno i tanti diplomati di questi primi cinque decenni che hanno scelto, una volta terminato il loro percorso al Liceo, di servire il nostro territorio in un modo pieno, totalizzante e altrettanto formativo divenendo presbiteri, i quali con entusiasmo hanno voluto onorare questo avvenimento donandoci questo momento importante.

Il nostro grazie va a loro, alla Curia Arcivescovile e all’Amministrazione della Parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo in Sorrento”.

Il programma ufficiale dell’anniversario è stato presentato nel corso della cerimonia inaugurale di sabato scorso 18 gennaio ed è ora disponibile al link: www.salvemini2020.it/programma.

Gli aggiornamenti sul progetto o per scoprire come diventarne volontario sono disponibili sul sito internet: www.salvemini2020.it o seguendo il profilo Instagram: @salvemini2020.

Il progetto Salvemini 2020 è reso possibile anche grazie al patrocinio delle sei amministrazioni comunali della Penisola Sorrentina e ai partner: Acampora Hotels, Fondazione Sorrento, Limoncello Capri, Macoa.

Ufficio Stampa a cura di I Made It – ufficiostampa@salvemini2020.it

Di seguito l’elenco dei sacerdoti concelebranti:

don Paolo Anastasio

don Gennaro Boiano

don Modestino Capodilupo

don Alfonso De Gregorio

don Michelangelo Gargiulo

don Francesco Saverio Iaccarino

don Emmanuel Miccio

don Antonino Minieri

don Gianluigi Persico

don Daniele Pollio

don Salvatore Savarese

don Mario Schisano

don Antonio Staiano

Salvemini 2020

Il progetto è stato promosso ed elaborato dall’Associazione Gli Ex del Liceo Salvemini, l’organizzazione che raccoglie tutti i diplomati del liceo sorrentino, e donato all’Istituzione Scolastica, la quale lo ha da subito condiviso e fatto proprio.

Il Salvemini 2020 non vuole essere un evento meramente commemorativo, ma anzi una fonte di ispirazione, rivolta a tutta la cittadinanza e agli studenti, per il rilancio culturale della costiera sorrentina attraverso un programma corposo di iniziative lungo tutto l’anno del cinquantennio, da gennaio 2020 a gennaio 2021.
I soggetti istituzionali interessati dal progetto sono stati i promotori del Comitato Organizzatore Salvemini 2020, un ente di diritto privato, composto da esponenti della scuola e delle professioni e costituito al fine di poter meglio programmare e gestire le celebrazioni ufficiali.

anniversario liceo salvemini

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Ravello. A febbraio Villa Rufolo ospita ancora “La Ribalta” in onore di Eduardo De Filippo

Posted By : / 33 0

Febbraio in scena per La Ribalta: in Villa Rufolo tributo ad Eduardo De Filippo Lo…

Febbraio in scena per La Ribalta: in Villa Rufolo tributo ad Eduardo De Filippo

Lo storico gruppo teatrale di Ravello “La Ribalta” ritorna in scena per il 44esimo anno consecutivo e lo fa con un tributo ad Eduardo De Filippo. Due i testi che verranno rappresentati nel Teatro di Villa Rufolo: Bene mio e core mio dal gruppo storico e I Fantasmi… esistono?, liberamente tratta da Questi Fantasmi! dai ragazzi de La Ribalta OFF.

Da venerdì 7 a lunedì 10 febbraio (ore 19) protagoniste le vicissitudini dei fratelli Savastano, personaggi principali di quella che lo stesso Eduardo definì “la più napoletana delle sue commedie”. Bene mio e core mio è una commedia in tre atti scritta nel 1955 che condensa liti familiari che diventano pubbliche e un coro di divertenti personaggi secondari che intervengono nelle vicende familiari. Intrighi e sorprese si susseguono fino al finale inaspettato, caratteristica tipica della scrittura teatrale eduardiana, in cui la battuta goliardica, sottende una verità amara che arriva alle coscienze di ogni uomo, esempio di moralità e coerenza sociale e civile. La regia è curata da Costantino Amatruda.

Sullo stesso palcoscenico sabato 15 e domenica 16 febbraio (ore 19), La Ribalta OFF guidata da Anna Dumas, si cimenterà con uno dei mostri sacri del teatro edoardiano in una versione riadattata. Prova di maturità per quella che fu la prima classe del Laboratorio teatrale ‘Franco Lucibello’, nato nel 2013 e che continua la sua attività avvicinando tanti giovani ravellesi al palcoscenico.

Repliche di Bene mio e core mio: 7, 8, 9, 10, febbraio 2020 (ore 19.00) Teatro di Villa Rufolo, Ravello.

Repliche di I Fantasmi… esistono: 15 e 16 febbraio 2020 (ore 19.00) Teatro di Villa Rufolo, Ravello.

Info e prenotazioni Agenzia Campania Turismo – Ravello tel. 089 857096. www.laribaltaravello.it

la ribalta ravello per eduardo de filippo

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Meta. Il 25 gennaio l’ex deportato metese Mario Russo interverrà a “Il Dovere della Memoria”

Posted By : / 56 0

Si terrà il prossimo 25 gennaio alle ore 17,30, presso la sala consiliare del Comune…

Si terrà il prossimo 25 gennaio alle ore 17,30, presso la sala consiliare del Comune di Meta, l’evento promosso dal Partito Democratico di Meta “Il Dovere della Memoria”, il cui obiettivo è quello di sollevare all’attenzione della cittadinanza il sacrificio di tanti concittadini metesi che hanno sofferto la deportazione in Germania nei campi di concentramento nazisti.

Alla manifestazione, organizzata per onorare il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell’Olocausto, vedrà la proiezione di una video intervista all‘ex deportato metese Mario Russo, classe 1923, in servizio durante la seconda guerra mondiale nella Marina Militare e di stanza a Pola. Fatto prigioniero dai nazisti fu deportato in un campo di concentramento in Germania e successivamente in Francia. Ai lavori prenderà parte anche la figlia, Marina Russo. Dopo i saluti del segretario del Partito Democratico di Meta, l’avvocato Salvatore Esposito, e del primo cittadino metese, Giuseppe Tito, interverranno il professore Biagio Passaro, storico della Seconda Università di Napoli, e l’onorevole Massimiliano Manfredi, membro della direzione nazionale del PD e già membro della commissione parlamentare antimafia.

«L’attività di un partito politico, anche nelle realtà locali, non può e non deve essere appiattita esclusivamente sulle tematiche amministrative – dichiara il segretario del PD Meta, Salvatore Esposito – È necessario ricominciare a parlare dei nostri valori di solidarietà, uguaglianza e giustizia sociale. Temi che appartengono al nostro DNA e alla nostra tradizione di sinistra italiana. Questo evento rappresenta per la sezione un punto d’inizio e il trampolino di lancio per mettere in campo eventi culturali di forte richiamo simbolico per la cittadinanza. Il Giorno della Memoria è uno di questi, se non il più importante. In questi mesi il Comune di Meta festeggia i 200 anni di autonomia amministrativa e ha ricordato tanti concittadini illustri, ma noi vogliamo ricordare anche le piccole storie, anche tragiche, come quelle che vissero i tanti metesi in armi durante la seconda guerra mondiale che subirono la deportazione nei campi di concentramento nazisti. Anche loro, con il loro sacrificio, hanno reso grande il nostro piccolo paese».

evento giornata della memoria meta

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Essere in peso forma: sabato 18 il meeting della salute a Sant’Agnello

Posted By : / 48 0

“Essere in Peso Forma: l’Equilibrio del Corpo e della Mente”: incontro pubblico per diffondere la…

“Essere in Peso Forma: l’Equilibrio del Corpo e della Mente”: incontro pubblico per diffondere la conoscenza dei danni alla salute causati dal peso corporeo eccessivo e da un cattivo rapporto con il cibo. Evento in programma presso il Centro Polispecialistico Janus di Sant’Agnello, via San Sergio, 1 (in prossimità della Farmacia del Dott. Francesco Palagiano), con il Patrocinio dell’Associazione F.I.D.A.P.A. – Sezione Penisola Sorrentina, e dell’Associazione Inner Wheel – Club di Sorrento.

Sovrappeso e obesità sono condizioni molto diffuse nel mondo occidentale, nonostante tutti gli sforzi fatti finora per contrastarli.

I dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità mostrano che essi insorgono molto spesso già nella primissima infanzia, per poi consolidarsi con stili di vita e abitudini sbagliate nelle epoche successive.

Sovrappeso e obesità non sono solo problemi estetici, ma possono avere gravi conseguenze a breve e lungo termine sulla salute del singolo individuo e sulla società intera; costituiscono uno dei principali fattori di rischio delle malattie cardiovascolari e metaboliche, e come tale vanno affrontati, prima di tutto attraverso la prevenzione, con programmi e iniziative che aiutino la popolazione a effettuare scelte di vita salutari in maniera informata.

E’ questo l’obiettivo dell’incontro pubblico a ingresso libero, aperto a tutti, dal titolo “Essere in peso forma: l’equilibrio del corpo e della mente” organizzato dal dottor Francesco Palagiano con le associazioni inner Wheel e Fidapa, in programma sabato 18 gennaio dalle 17,30 presso il Centro Polispecialistico “Janus”, sito in via San Sergio 1 a Sant’Agnello, nei pressi della Farmacia Palagiano,

Si discuterà di come raggiungere il peso forma senza inutili stress, di come una giusta alimentazione consenta di mantenere il cuore giovane e di preservare la salute di arterie e vene, e di quali siano le interazioni tra cibo e psiche, grazie agli interventi di illustri esperti del nostro territorio: la biologa nutrizionista Raffaella Balzano,  il cardiologo Antonino Coppola, il chirurgo vascolare Cristina D’Esposito e la psicologa dell’età evolutiva Margherita Celentano, che saranno moderati dal pediatra Carlo Alfaro. Concluderà la tavola rotonda l’organizzatore, il dottor Francesco Palagiano. Seguirà la proiezione del film candidato all’Oscar 2002  “Il diario di Bridget Jones” (USA 2001, regia Sharon Maguire), commedia romantica che racconta la vita, in tono umoristico, di una trentenne inglese (l’attrice Renée Zellweger, candidata all’Oscar come miglior attrice protagonista per questo ruolo) afflitta dal sovrappeso e da un rapporto patologico col cibo causati delle sue frustrazioni personali.

L’evento prevede l’intervento attivo degli studenti del Liceo Scientifico Gaetano Salvemini che parteciperanno ai lavori della giornata nell’ambito di un progetto “alternanza scuola-lavoro”.

convegno peso forma sant'agnello

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Piano di Sorrento. Consegna targa ai proprietari del Gran Caffè Marianiello

Posted By : / 50 0

Sabato 18 gennaio alle 9.30  una delegazione de Consiglio Direttivo dell’ Associazione Turismo Extralberghiero Penisola…

Sabato 18 gennaio alle 9.30  una delegazione de Consiglio Direttivo dell’ Associazione Turismo Extralberghiero Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana (Atex) consegnerà ai proprietari del Gran Caffè Marianiello di Piano di Sorrento una targa per aver deciso di eliminare le slot machine dal locale e inaugurare una nuova sala disponibile per iniziative culturali.
Sarà ‘presente alla manifestazione il Sindaco di Piano Vincenzo Iaccarino
“Vogliamo esprimere il nostro concreto apprezzamento al Gran Caffè Marianiello,, locale prestigioso, tra i 10 Caffè  più antichi d’Italia.
Una bellissima e secolare storia che si arricchisce di una ulteriore  nobile pagina con una decisione importante a favore dei giovani.
La ludopatia è una piaga crescente nella nostra società ed è purtroppo assai diffusa in tutta la Penisola Sorrentina.
  Sono infatti circa 800 mila i bambini ed i ragazzini fra i 10 e i 17 anni d’età a rimanere ammaliati dal gioco d’azzardo, dalle luci di videopoker e slot-machine, dati elaborati  dall’Osservatorio Nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza.
che testimoniano come gli italiani, soprattutto i più giovani, siano “malati di ludopatia”
Solo attraverso fatti concreti si può arginare questo vero e proprio cancro sociale.
È la decisione presa dal Gran Caffè Marianiello è un fatto concreto che merita il plauso nostro e di tutta la comunità.
Siamo sicuri che la nuova sala dedicata alla cultura diventerà un punto di riferimento per tanti giovani e noi saremo tra i primi a frequentarla e promuoverla anche tra i turisti”

Fonte : PositanoNews.it

Read More