Enogastronautanews

Cenone di Capodanno da Bottura, mille euro a testa Mille euro a persona, tondi tondi….

Cenone di Capodanno da Bottura, mille euro a testa Mille euro a persona, tondi tondi. Mille euro per un viaggio nel gusto e nella cucina dell’Osteria Franscescana, la notte di San Silvestro. Dieci portate, accompagnate da otto calici. E’ la proposta di Massimo Bottura per dire addio al 2021 e accogliere il 2022.

E’ una lunga cena che da Modena porta in un viaggio in giro per il mondo. Ci sono note sudamericane (con i mini tacos di gamberi rossi, la caipirinha calda e fredda, il fish and chips on the beach), asiatiche (il “Pink russian” prevede anguilla alla brace, caviale, brodo acido di shiso, il basilico giapponese, con lamponi e rapa rossa; e “Midnight in Tokyo”: soba tiepida di grano saraceno, pesto mediterraneo e baccalà). Ancora pesce con “Black pepper lobster”, astice in salsa leggera al pepe in stile singaporiano, e poi carne con “La vie en rose”, spugnole ripiene di cotechino in brodo acido di prugne e rose, fino al “Clamgyetang”, che prevede dumpling di maiale e vongole, zuppa di pollo e tartufo bianco, e ancora l’Anatra Certosino, in salsa di agrumi e spezie.

Ancora anatra nella “Mooncake”, con frutta secca, foie gras e tartufo nero. Si torna in Europa con un dolce di origine moldava che si ispira a una fiaba, “Gugutsa’s hat”, per chiudere con due simboli del Natale italiano: “Panettone e lenticchie”, con crema leggera di arancia. Ad accompagnare le portate, trebbiano, ribolla e valpolicella, ma anche Riesling e Champagne.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scrivi un commento