02

Dic
2020

Cetara, tutto pronto per il tradizionale appuntamento con la “Festa della Colatura di Alici” in diretta streaming

Posted By : / 265 0

Cetara, tutto pronto per il tradizionale appuntamento con la “Festa della Colatura di Alici” in…

Cetara, tutto pronto per il tradizionale appuntamento con la “Festa della Colatura di Alici” in diretta streaming. Tutto pronto per il tradizionale appuntamento con la “Festa della Colatura di Alici di Cetara”, edizione 2020. La manifestazione, che coincide con il periodo di spillatura del terzigno, si inserisce in una fase di importanti azioni di valorizzazione dopo il tanto atteso raggiungimento del marchio DOP, che ne ha riconosciuto ufficialmente l’identità a livello europeo. Immancabile evento che si ripropone, nonostante le condizioni attuali non permettano la solita partecipazione, con il food contest dedicato, in diretta streaming dalla Torre Vicereale sul profilo Facebook del Comune di Cetara, venerdì 4 dicembre, dalle 10, avrà luogo la spillatura della colatura nuova, a cura dell’Associazione per la Valorizzazione della Colatura di Alici.

Dopo i saluti di benvenuto del sindaco di Cetara, Fortunato Della Monica, ad aprire la tavola rotonda “Alla riscoperta degli antichi sapori” saranno gli interventi di Lucia Di Mauro, Presidente “Associazione per la valorizzazione della Colatura di alici”, Vincenzo Peretti, Professore Ordinario Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali alla Federico II di Napoli e Secondo Squizzato, Coordinatore CTS “Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici”. In collegamento, avremo la partecipazione di Filippo Diasco, Direttore Generale Agricoltura Regione Campania, Riccardo Rigillo, Direttore generale Mipaaf, Nicola Caputo, Assessore Regionale all’Agricoltura, Piero De Luca, Onorevole XIV Commissione (Politiche dell’Unione Europea) e Teresa Bellanova, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment