30

Ott
2020

Come preparare il castagnaccio: ecco la ricetta

Posted By : / 183 0

Come preparare il castagnaccio: ecco la ricetta. Il castagnaccio è un dolce tipico della tradizione popolare toscana e delle regioni…

Come preparare il castagnaccio: ecco la ricetta. Il castagnaccio è un dolce tipico della tradizione popolare toscana e delle regioni attigue all’Appennino. Si tratta di una torta molto semplice a base di farina di castagne e pochi altri ingredienti, tipicamente autunnale. Umido e compatto, ma adeguatamente morbido, il castagnaccio ha un gusto delicato e inconfondibile.

  • 300 g di farina di castagne
  • 380 g di acqua fredda
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 40 g di uvetta
  • 40 g di pinoli
  • 40 g di gherigli di noce
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 pizzico di sale

Il castagnaccio toscano è un dolce realizzato tradizionalmente in quei luoghi dove le castagne sono sempre state presenti in abbondanza. Le sue origini sono popolari, così come i suoi ingredienti: il castagnaccio ha poco zucchero, niente uova e niente burro, si prepara con farina di castagneuvettapinoli e noci, ingredienti semplici che ne fanno una torta buonissima e sostanziosa.

La ricetta del castagnaccio è molto facile e veloce ma indispensabile per la sua riuscita è la qualità della materia prima. La farina di castagne, in particolare, deve essere fresca in modo da poter esprimere al meglio la sua naturale dolcezza. Privo di glutine, il castagnaccio è adatto ai celiaci come peraltro lo sono i Cake di castagna e ceci.

Le castagne nel mese di ottobre diventano spesso e volentieri protagoniste delle nostre tavole: provate le Castagne al forno, da preparare anche nella versione al microonde o dedicatevi alle ricette in chiave dolce, come la Confettura di castagne, ideale per farcire torte o utilizzata in dessert al cucchiaio, la golosa Torta di castagne glassata e le Biglie di castagne, per gli amanti dei pasticcini fatti in casa.

Come preparare il Castagnaccio:

Iniziate la preparazione del castagnaccio mettendo a bagno l’uvetta in acqua fredda e tostando i pinoli in un padellino antiaderente. In una ciotola setacciate la farina di castagne e unite un pizzico di sale, lo zucchero, 2 cucchiai di olio e l’acqua.

L’acqua va aggiunta a filo, poca alla volta, continuando a mescolare con una frusta per evitare la formazione di grumi. Dovrete ottenere un composto fluido ma non eccessivamente liquido. Unitevi la metà dell’uvetta strizzata, dei pinoli e delle noci. Mescolate bene.

Ungete con olio una teglia rotonda di 26 cm di diametro, versatevi il composto e guarnite la superficie con le noci, i pinoli e l’uvetta rimasti e con gli aghetti di rosmarino. Terminate con un filo d’olio e passate a cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti, fino a quando sulla superficie non si saranno formate delle piccole crepe.

Sfornate il castagnaccio e lasciatelo raffreddare prima di servirlo.

Fonte Cucchiaio D’Argento

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment