26

Set
2021

Compleanno per Eljif Elmas alla Cambusa a Positano , nei giorni scorsi anche Petagna del Napoli

Posted By : / 55 0

Positano Eljif Elmas ha da poco festeggiato il compleanno e, come molti suoi compagni, ha…

Positano Eljif Elmas ha da poco festeggiato il compleanno e, come molti suoi compagni, ha scelto la perla della  costiera amalfitana per trascorrere il suo giorno indimenticabile. Il 22enne si è recato a La Cambusa di Positano , stesso locale dove era stato qualche giorno fa Andrea Petagna, si vede che il locale di Ornella Amitrano porta bene agli azzurri . Un bel periodo per il centrocampista che, da quando è arrivato Spalletti al Napoli, ha trovato il suo spazio nella squadra, diventando una pedina fondamentale.

petagna

Chi è Elmas?

E’ un grande giocatore promettente, fa parte del Napoli ma anche titolare della nazionale della Macedonia il suo paese

Di ruolo centrocampista, può giocare in tutti i ruoli della mediana, oltre che da trequartista, esterno di centrocampo e ala.[1][2] Dotato di ottima tecnica[1] e personalità, sa adattarsi a giocare da interno in mezzo al campo sia in un centrocampo a due sia a tre,[2] destreggiandosi meglio come fantasista.[1] Il suo piede preferito è il destro ma sa utilizzare anche il sinistro,[2] bravo negli inserimenti e nelle interdizione.[3] Sa essere pericoloso in contropiede grazie alla sua ottima progressione, tecnica e agilità.[2][1] Possiede anche una buona forza fisica.

Carriera
Club
Rabotnički e Fenerbahçe
Esordisce nella massima serie macedone con il Rabotnički nella stagione 2015-2016 a 17 anni,[2] disputando 11 incontri dove segna un solo gol. Nella seguente stagione gioca titolare, infatti disputa 33 presenze in campionato e due nelle competizioni internazionali; siglando in totale 7 reti, 6 in Campionato e una in Europa League.

Il 28 luglio 2017 viene ingaggiato dal Fenerbahçe per 180.000 euro. Esordisce in Süper Lig con il club gialloblù 6 mesi dopo il suo acquisto, il 28 gennaio 2018 contro il Trabzonspor subentrando al 64º minuto, match pareggiato per 1-1. Ha anche un fratello, David Elmas, che gioca sempre in Italia, nel Pisa. Nella stagione 2017-2018 disputa solo 5 presenze; mentre nella stagione seguente invece, al contrario della precedente, disputa 29 presenze con 4 reti messe a segno, diventando una pedina importante del centrocampo della squadra.[3]

Napoli
Il 24 luglio 2019 il Napoli ufficializza il suo acquisto per 16 milioni di euro più bonus.[4] Il calciatore firma un contratto quinquennale con i partenopei e decide di indossare la maglia numero 12. Esordisce con gli azzurri il 24 agosto contro la Fiorentina subentrando al 72º minuto ad Allan, match poi vinto per 3-4 ai danni dei gigliati.[5][6] Il 14 settembre gioca la prima da titolare nella sfida interna con la Sampdoria. Il 17 settembre esordisce in Champions League nel match casalingo vinto per 2-0 contro il Liverpool.[7] Il 3 febbraio 2020 segna il suo primo gol con la maglia partenopea nella sfida esterna contro Sampdoria terminata 2-4 per gli azzurri.[8]

A partire dalla stagione 2020/21, indossa la maglia numero 7, lasciata libera da Jose Maria Callejon.

Nazionale
Dopo aver giocato con le nazionali Under-17, Under-18 e Under-19, il 6 settembre 2016 esordisce con la Nazionale Under-21 giocando la partita di qualificazione agli Europei di categoria vinta per 2-0 contro l’Irlanda del Nord.

L’11 giugno 2017 ha poi esordito con la nazionale maggiore nella sfida persa per 2-1 in casa contro la Spagna valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.[9]

Il 21 marzo 2019 realizza la sua prima doppietta in Nazionale nella vittoria per 3-1 ai danni della Lettonia valida per le qualificazioni al campionato europeo di calcio 2020.[10]

Il 31 marzo 2021 segna uno dei due gol con cui la Macedonia del Nord batte per 2-1 la Germania a Duisburg, alla terza giornata delle qualificazioni europee al campionato del mondo 2022. Per i tedeschi è soltanto la terza sconfitta in 87 anni nelle qualificazioni ai Mondiali (le prime due erano arrivate contro il Portogallo nel 1985 e l’Inghilterra nel 2001).[11]. Partecipa ad Euro 2020 giocando tutte le partite del girone.

Petagna

Petagna di Trieste, viene dalla Spal, ha anche lui giocato nella nazionale italiana  è un centravanti bravo a giocare spalle alla porta e a far salire la squadra molto abile nel dribbling ; dotato di un buon controllo di palla, è inoltre avvezzo a contribuire alla manovra arretrando il proprio raggio d’azione

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment