Scala è un comune di 1.498 abitanti in provincia di Salerno, facente parte della Costiera Amalfitana.
Un’altura posta a circa 400 metri sul mare è il roccioso sito su cui fu edificata, con chiaro intento strategico, la cittadina di Scala. Secondo un’antica cronaca essa sarebbe stata fondata nel IV secolo da naufraghi romani diretti verso Costantinopoli. La notizia è tuttavia storicamente indimostrata. Certa è invece la funzione che i contrapposti altopiani di Scala e Ravello ebbero nel Medioevo: essi furono infatti i principali baluardi fortificati del territorio amalfitano. Un antico documento di Carlo D’Angiò rende nota l’esistenza di due castelli nel territorio scalese: il primo, del quale restano tracce su una vetta ad oltre 1000 metri di altezza, era denominato castrum Scalae Maioris, e l’altro, i cui resti sono ancora visibili nella frazione chiamata Pontone, era detto castrum Scalellae. Quando però, l’autonomia del ducato amalfitano volse fatalmente al tramonto, l’imponente fortificazione di Scala non poté evitare una serie di devastazioni: il saccheggio e l’incendio da parte del normanno Roberto il Guiscardo nel 1073; la feroce distruzione inflitta dai Pisani circa sessanta anni più tardi; l’irruzione delle armate di Ottone di Brunswick nel 1210 e quella attuata dai ribelli dei Vespri.
Scala però, non si distinse soltanto in episodi bellici ma, prendendo parte attiva alle vicende della repubblica marinara e si rese protagonista anche nel commercio e nell’artigianato. Gli scalesi avevano stabilito sin dall’XI secolo a Napoli una vera e propria colonia commerciale con una chiesa ubicata nei pressi di Porta Nolana.
Luoghi d’interesse
Piazza principale di Scala: il Duomo intitolato a San Lorenzo, patrono della città, ed il palazzo vescovile, con il suo maiolicato
Frazione di Minuta: la chiesa di San Maria Annunziata fondata nel IX secolo
Frazione di Pontone: la chiesa di San Giovanni ed i resti della Basilica di Sant’Eustachio.
Manifestazioni
“Scala incontra New York” Il paese più antico della costiera amalfitana incontra la metropoli più moderna della Terra. Un incontro tra due realtà lontane che si ritrovano per valorizzare i reali legami di vicinanza spirituale, culturale e sociale. La manifestazione viene organizzata ogni anno nel periodo estivo, dall’11 agosto all’11 settembre.
Curiosità
Scala è il luogo di fondazione della Congregazione del Santissimo Redentore.

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure: