Enogastronautanews

Cotechino e lenticchie , il piatto che porta fortuna al Cenone di Capodanno, ecco perchè …

Cotechino e lenticchie , il piatto che porta fortuna al Cenone di Capodanno, ecco perchè  È una tradizione immancabile, ogni anno a Capodanno mangiamo lenticchie e cotechino, ma perché? Anche se non sono cibi che piacciono a tutti, sembra proprio che non possano mancare e il motivo è semplice: si dice che portino fortuna. In tutto il mondo ci sono tradizioni come queste legate a dei piatti o delle pietanze che si dice siano portatrici di “buena sorte”. Ma in Italia il cotechino e le lenticchie la fanno da padrone! Come mai? Qual è il significato di questi due piatti e qual è la tradizione legata a questi due piatti?

La tradizione delle lenticchie che portano fortuna
Si dice che le lenticchie, se mangiate a Capodanno, portino soldi e quindi fortuna in ambito economico. Ma da dove nasce questa tradizione? La lenticchia è un cibo antico, molto apprezzato in passato. C’è un episodio narrato nel libro della Genesi da cui pare abbia avuto origine la credenza che questo legume porti soldi.

Si narra infatti che Esaù, durante una lite col fratello Giacobbe, decise di scambiare tutti suoi avere in cambio di un piatto di zuppa con le lenticchie. Pare quindi che proprio da questo episodio sia nata la credenza che le lenticchie siano simbolo di ricchezza e di denaro.

La storia piano piano si è trasformata in tradizione e all’epoca romana si era soliti regalare un sacchetto di lenticchie agli amici la notte del 31, allo scoccare della mezzanotte, sperando che si trasformassero in monete!

Perché mangiamo il cotechino a Capodanno?
Discorso diverso invece per il cotechino. Questa proteina è amata e odiata! Gli italiani si dividono a riguardo e, se alcuni rinunciano a mangiarlo, altri invece non ne possono fare a meno. Si tratta di un insaccato molto grasso e speziato che è proprio il simbolo del benessere. Chi lo mangia a Capodanno si fa una coccola, se lo può permettere quindi vuol dire che sta bene anche economicamente.

Quindi il cotechino, più che un cibo portafortuna, diventa emblema di prosperità ed è per questo che lo si mangia a Capodanno, per augurarsi un anno ricco e pieno di benessere per tutte le persone che si amano!

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scrivi un commento