16

Nov
2020

Da Meta e Positano si può andare a fare la spesa a Piano di Sorrento. Il chiarimento da Tito

Posted By : / 58 0

“Lo spostamento è autorizzato anche in termini di maggior convenienza economica”, prima che intervenga in…

“Lo spostamento è autorizzato anche in termini di maggior convenienza economica”, prima che intervenga in qualche modo lo “sceriffo” Vincenzo De Luca, ci si può spostare. Il problema è molto sentito in Penisola sorrentina dai metesi, che orbitano anche, come pure altri, su Piano di Sorrento, che è la cittadina con vocazione commerciale per eccellenza. Ovviamente la nostra è una semplificazione giornalistica, lasciamo agli altri la terminologia burocratica, siamo concreti, di questo si tratta.

Da Meta e Positano si può andare a fare la spesa a Piano di Sorrento. Il chiarimento da Tito. Bisogna dare merito al sindaco Peppe Tito che ha fatto un chiarimento utile per la Penisola sorrentina, ma anche per Praiano e Positano. Il paradosso della penisola sorrentina è che ci sono comuni contigui che addirittura si condividono le piazze, pensiamo a Piazza Mercato , da un lato Sant’Agnello e dall’altro Piano di Sorrento. FERMO RESTANDO CHE NOI CONSIGLIAMO SEMPRE I LOCALI. E’ giusto rendere noto il chiarimento fatto dal sindaco metese sulla normativa, che vale a livello nazionale, e non solo nella provincia di Napoli e Salerno, ma in tutta la Campania. Ripetiamo è una questione di libertà di movimento che il secondo lockdown consente molto , quindi la zona rossa, rispetto al primo lockdown, permette moltissimo, gli unici ad essere penalizzati sono i ristoranti e bar, che però lavorano lo stesso con asporto e delivery. E’ una cosa che è utile anche per altre zone della Costiera amalfitana, pensiamo ad Amalfi , ma soprattutto Conca dei Marini e Furore, che vanno ad Agerola.

❗IMPORTANTE CHIARIMENTO ❗
“LO SPOSTAMENTO È AUTORIZZATO
ANCHE IN TERMINI DI MAGGIORE
CONVENIENZA ECONOMICA”
🔴 Ora il Governo ha inserito una
nuova Faq che riguarda proprio
questo caso.
“Gli spostamenti verso Comuni
diversi da quello in cui si abita sono
vietati, salvo che per specifiche
esigenze o necessità, fare
la spesa rientra sempre fra le cause
giustificative degli spostamenti”, si
legge sul sito del Governo.👇
➡️Gli spostamenti verso Comuni diversi
da quello in cui si abita sono vietati,
salvo che per specifiche esigenze o
necessità.
❗Fare la spesa rientra sempre fra le
cause giustificative degli
spostamenti. Laddove quindi il
proprio Comune non disponga di
punti vendita o nel caso in cui un
Comune contiguo al proprio presenti
una disponibilità, anche in termini di
maggiore CONVENIENZA
ECONOMICA, di punti vendita
necessari alle proprie esigenze, lo
spostamento è consentito, entro tali
limiti, che dovranno essere
autocertificati.

IL SINDACO

Giuseppe Tito
Il Cons.Del. Corrado Soldatini
LINK 👇

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment