22

Feb
2019

Eventi in Penisola Sorrentina e Amalfitama: Agenda del Weekend 22 – 24 febbraio

Posted By : LS Holiday/ 670 0

Questo fine settimana è già partito con le Letture Tassiane al Museo Correale, organizzate da…

Questo fine settimana è già partito con le Letture Tassiane al Museo Correale, organizzate da Alfonso Paolella e commentate da Domenico Palumbo. La novità del ciclo è che oltre ad essere nel Museo, sede delle più belle edizioni illustrate della Gerusalemme e dell’angolo Tasso nella prima sala, a sorpresa e con grande meraviglia del pubblico la parteciopazione dell’Istituto D’Arte Grandi, con figuranti in costume d’epoca rinascimentale.

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiuso

Da non perdere la passeggiata da turista Urbano proposta dalle Chiavi d’oro e condotta da Nino Aversa, alle 15.00 di sabato 23 febb. Per i bambini alle ore 16.00 presso la libreria Mondadori le favole di Imma Pontecorvo Nico e il fantastico mondo del mare. Sabato e domenica a Maiori i Carnevale incomincia con esibizioni e sfilate.

L'immagine può contenere: cielo, abitazione e spazio all'aperto

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo de Le Chiavi d’Oro Campania Felix in collaborazione con l’associazione Aria Nuova Piano di Sorrento presieduta da Michele Guglielmo sono lieti di invitarvi a questa interessante visita di Piano di Sorrento in compagnia di Nino Aversa.L’itinerario prende il via alle ore 15:30 da Piazza Mercato e prosegue attraverso i casali di Carotto, Gottola, Cassano, S.Giovanni e Ripa di Cassano, alla scoperta di particolari delle antiche dimore di capitani e famiglie famose, i portali in pietra e le case di tufo, i cortili dove si svolgeva la vita dell’antica Piano di Sorrento.La giornata terminerà nella splendida cornice di Villa Fondi dove ammireremo il tramonto e visiteremo la seconda parte del ninfeo di Pipiano allestito nella sala del museo.Gli elementi naturali che completano la bellezza di un itinerario Escursionistico.Saremo lieti di incontrarVi per questa interessantissima visita, totalmente gratuita. A ogni associato è consentito di portare con sé un’altra persona.
Per ulteriori informazioni potete contattare:
Galano Giulio – 3477440884
Di Maio Mauro – 3398616153

L'immagine può contenere: cielo, spazio all'aperto e testo


L'immagine può contenere: testo

ARRIVA LA FAVOLA PER BAMBINI SULLA SALVAGUARDIA DELL’AMBIENTE “NICO E IL FANTASTICO MONDO DEL MARE” DI IMMA PONTECORVO  Sabato 23 febbraio ore 16:00 libreria Mondadori Piano di Sorrento – Lettura e laboratorio artistico

PIANO DI SORRENTO. Nico e il fantastico mondo del mare saranno i protagonisti del laboratorio artistico con lettura per bambini che si terràsabato 23 febbraio alle ore 16:00 presso la Mondadori di Piano di Sorrento. Opera della scrittrice Imma Pontecorvo, il libro è una favola profonda e formativa sul tema ambientale, l’inquinamento delle acque e il senso di responsabilità verso la Terra a partire dalle generazioni più giovani.

Proprio ai più piccoli è rivolto il messaggio finale: “A volte, per cambiare le cose, bisogna soltanto iniziare”. Attraverso le avventure di Nico, del granchietto Tobia, della stella marina Betty e dello squalo Achille, illustrati da Felicia De Rosa, il racconto stimola l’immaginazione e l’attaccamento al mondo marino, sensibilizzando ad una maggiore cura e ad un comportamento rispettoso ed ecosostenibile nella vita quotidiana. «Fin da piccoli bisogna imparare ad amare e rispettare il mare – spiega l’autrice Imma Pontecorvo – insegnando ai bambini che non si devono gettare rifiuti sulla spiaggia o per le strade. Spero che questa favola possa arrivare come messaggio positivo non solo ai bambini, ma anche alle loro famiglie, agli adulti».Durante l’evento verrà letta la storia e sarà proiettato il booktrailer. Inoltre i bambini presenti potranno liberare la fantasia con il disegno durante il laboratorio artistico e riceveranno un colorato regalo. 

Imma Pontecorvo non è nuova a libri su argomenti di attualità. GIà nel 2016 ha trattato i temi del bullismo e della xenofobia con il racconto “L’azzurro dell’amicizia” e l’anno successivo ha invece affrontato la piaga della droga tra i giovani con “La più bella realtà”, premiato con medaglione aureo al concorso letterario e artistico Città di Avellino, Trofeo verso il futuro 2018. L’ingresso all’evento è gratuito.  L’occorrente per il laboratorio artistico verrà consegnato in libreria al momento.

————————————————————————————————————————-

L'immagine può contenere: 2 persone, testo

46° Gran Carnevale di Maiori – Salerno

Nessuna descrizione della foto disponibile.


Fino al 10 marzo

Il programma della 46° edizione del Gran Carnevale di Maiori, una enorme performance d’arte che ha avuto inizio il 1 gennaio con la musica ed il concerto di Andrea Sannino, proseguirà questo pomeriggio con l’arte e la mostra “Via di Fuga” del Maestro Vittorio Petito e continuerà attraverso una rassegna di teatro urbano che vedrà alcune delle migliori compagnie di genere esibirsi durante l’evento. Ci saranno eventi per la famiglia, eventi teatrali, di parapendio e soprattutto ci saranno i fantastici carri allegorici con i loro gruppi di parata pronti a sbalordire tutti.

A Carnevale indossate il sorriso migliore e venite a Maiori…!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lunedì nell’ex cattedrale di MASSA LUBRENSE  Concerto per la Memoria.
Lunedì 25 febbraio alle ore 9.30 nella ex Cattedrale di Massa Lubrense, in occasioni delle Celebrazioni della Giornata della Memoria, concerto per violino e violoncello del Duo Sepharad con Angela Yoel Amato e Alessandro Parfitt a cura della S.C.S Società dei Concerti di Sorrento. I brani musicali saranno intervallati da letture sulla Shoah degli alunni della sezione di Massa Lubrense dell’Istituto Polispecialistico San Paolo e da proiezioni di immagini particolarmente suggestive selezionate da Valeria Santoro del Servizio civile Nazionale.
Il repertorio musicale spazierà dalla musica tradizionale a quella classica. L’evento è organizzato dal Comune di Massa Lubrense affinchè la memoria dell’olocausto diventi una costante nell’ambito della formazione scolastica e nella crescita sociale delle giovani generazioni. Il fine dell’iniziativa-dichiaranocongiuntamente gli assessori alle politiche sociali, pubblica istruzione e cultura, ideatori dell’evento-è anche quello di recuperare il senso di aggregazione e crescita umana dell’intera comunità locale in una proiezione universale, costituendo anche l’occasione per approfondire tutte quelle tematiche che affliggono il nostro tempo inerenti le discriminazioni, l’emarginazioni, il bullismo, la violenza e più in generale l’egoismo umano”

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Fonte : PositanoNews.it

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment