03

Ott
2019

EVENTI SAGRE E FESTE DELLE DUE COSTIERE PER IL WEEK-END 4-6OTTOBRE 2019

Posted By : / 210 0

Il fine settimana parte con una sana e gratuita passeggiata un un borgo speciale della…

Il fine settimana parte con una sana e gratuita passeggiata un un borgo speciale della penisola sorrentina: Trasaella. Il Premio Vincenzo Ferraro al Teatro Tasso sabato 5 con tutte le scuole e relatori internazionali di geofisica e magnetismo.   La sagra dell’uva a Priora e la festa di San Renato a Moiano. Primo fine settimana di ottobre da trascorrere tra tantissimi eventi e sagre che ci accompagneranno fino al mese di settembre in tutta la Campania.

Anche questi giorni del 5 e 6 ottobre è possibile divertirsi in vari paesi e città delle province campane.
Come sempre partiamo dagli eventi della Costiera Amalfitana:

Corsa alla scoperta delle bellezze della Costiera – Vietri sul Mare
Oggi a Vietri sul Mare ci sarà una giornata dedicata allo sport e alle bellezze del territorio.
L’ associazione ArteRunning ASD sarà a Vietri sul Mare con una “full immersion” nella bellezza onirica della costa e nell’ arte della ceramica vietrese. Si partirà da Salerno, chi di corsa, chi con una camminata a passo svelto, fino a giungere al paesino costiero. Sarà previsto un percorso alla scoperta delle bellezze e delle opere di ceramica presenti sul territorio, visita ad uno dei laboratori artigiani del paese, dimostrazione e laboratorio di decorazione ceramica, con un piccolo manufatto da colorare e conservare come ricordo della giornata. Si concluderà la visita con un tuffo nel mare della costiera.

“Briganti, Muntagne e Tammorre” – Sambuco di Ravello
Ritorna il 6 ottobre a Sambuco di Ravello l’evento “Briganti, muntagne e tammorre”. La manifestazione, giunta quest’anno alla sua quarta edizione, propone di ripercorrere le orme dei briganti tra tammorre, passeggiate e degustazioni. Il fenomeno del brigantaggio, infatti, era una realtà anche in Costiera Amalfitana, così come riportano i documenti storici a partire del 1860 quando ben nove bande si organizzarono lungo l’intero territorio. Qui il programma completo.

Memorial «Amato-Signorini» – Tramonti
Tutto pronto a Tramonti per la quinta edizione del “Memorial Franco Amato e Gianluca Signorini” che si terrà i prossimi 5 e 6 ottobre. Una due giorni che anche quest’anno avrà il parterre d’ospiti d’eccezione. Il Memorial “Un uomo, un capitano” si terrà nello stadio che proprio lo scorso anno fu intitolato a Franco Amato. Qui il programma della due giorni.

Giornata della Noce Sorrentina – Piano di Sorrento
La giornata di sabato 5 ottobre sarà la Giornata dedicata alla Noce della Penisola Sorrentina, riconosciuta Presidio Slow Food nel 2018. La Condotta Slow Food Costiera Sorrentina e Capri riconosce e promuove la Noce del territorio, come un prodotto da salvaguardare e promuovere. La noce è infatti prodotta secondo un disciplinare ben preciso e si caratterizza per il guscio sottile e chiaro, per il gheriglio tenero e dal sapore delicato. Qui il programma della giornata.

Festival della Mongolfiera – Paestum
Torna a Paestum il Festival della Mongolfiera. L’appuntamento continuerà tutti i giorni fino al 6 ottobre. L’evento è stato organizzato come di consueto da Cilento Mongolfiere e dall’associazione Vivere Paestum, col patrocinio del Comune di Capaccio-Paestum, dell’Aero Club d’Italia e dell’Aeroclub Benevento. I visitatori potranno accedere al villaggio al costo di due euro (l’ingresso è gratuito per i bambini al di sotto dei 12 anni) e vivere momenti magici. Qui il programma completo.

Domenica al Museo
Torna l’iniziativa Domenica al museo che consente di visitare siti archeologici e poli museali in maniera del tutto gratuita. I siti ai quali si potrà accedere gratuitamente a Napoli sono: il Museo Archeologico Nazionale, Castel Sant’Elmo, Certosa e Museo di San Martino, Museo Madre, Palazzo Reale di Napoli, il Bosco di Capodimonte, il Museo di Capodimonte, il Complesso dei Girolamini, il Museo della Ceramica Duca di Martina, Villa Pignatelli, Palazzo Zevallos Stigliano, Villa Floridiana. Passando alla provincia di Napoli, i musei e siti archeologici che prenderanno parte a Domenica al museo sono: Parco Monumentale di Baia, Anfiteatro Flavio, Scavi di Oplontis, Scavi di Pompei, Scavi di Ercolano, il Tempio di Serapide. Ovviamente l’iniziativa non riguarderà solo il capoluogo di regione e la sua provincia ma tutta la Campania. Un altro esempio è la Reggia di Caserta.

BaccalàRe – Lungomare di Napoli
Sul Lungomare di Napoli, dal 3 al 6 ottobre, torna BaccalàRe, la manifestazione gastronomica che ha come protagonista indiscusso il baccalà. Obiettivo di BaccalàRe è di valorizzare e di far assaggiare ai napoletani il vero baccalà e fargli distinguere il vero dal falso. Quattro giorni per gustare dell’ottimo baccalà gourmet all’aperto con stand, cucine vista mare, elaborazioni inedite e mix impensabili. Per la prima volta quest’anno alla manifestazione parteciperanno 11 chef stellati che valorizzeranno un alimento molto diffuso a Napoli anche se proviene dai mari del Nord Europa.

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino – Roccamonfina (CE)

Inizia Sabato 5 e Domenica 6 ottobre ma si svolgerà in tutti i weekend di ottobre l’attesissima Sagra della Castagna e del Fungo Porcino di Roccamonfina. Tanti stand per gustare i prodotti tipici che verranno preparati seguendo le antiche tradizioni culinarie della zona. L’evento si terrà nella centrale Piazza Nicola Amore e a Roccamonfina troveremo tante bontà ma anche, ogni weekend, serate con concerti e spettacoli e poi visite guidate, stand di antiquariato, escursioni, show cooking, attività per bambini e tanto altro per un intero mese di festa da non perdere.

Sagra dei Funghi – Cusano Mutri (BN)

Continua la Sagra dei Funghi a Cusano Mutri che si terrà fino al 6 Ottobre. Una grande festa tutta dedicata alla buona cucina tradizionale ricca di funghi della zona ma anche scoperta delle bellezze paesaggistiche e naturalistiche del comune di Cusano Mutri. Tanta buona enogastronomia a base di funghi locali a Cusano Mutri e tanti punti di vendita di buone specialità. Per monitorare il numero dei partecipanti è richiesto un ticket simbolico di accesso a tutti e tre i concerti + lotteria abbinata al costo di 5 EURO.

Festival del Peperoncino – Napoli Piazza Carità
Napoli è pronta a diventare piccante con il Festival del peperoncino che si terrà dal 7 al 13 ottobre in Piazza Carità. Per il secondo anno consecutivo l’Associazione Eccelenza in Piazza rinnova l’appuntamento con uno degli eventi più piccanti, quello appunto dedicato alla spezia più amata nel mondo. Durante il Festival sarà possibile assaggiare specialità piccanti come la Birra Habanero al Casatiello all’Nduja, le creme al Pepper al cioccolato al peperoncino, i salumi e anche la sfogliatella piccante. Parteciperanno al festival anche l’Accademia Italiana del Peperoncino di Diamante ed il Consorzio del Peperoncino di Diamante. Qui il programma completo.A Ravello località Sambuco BRIGANTI E TAMMORRE nel convento di San Nicola. Concerto con quartetto d’archi.

 

L'immagine può contenere: testo

L'immagine può contenere: testo

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, testo

L'immagine può contenere: 1 persona

Nessuna descrizione della foto disponibile.

L'immagine può contenere: testo

L'immagine può contenere: testo

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment