17

Dic
2019

Festival “Agerola Sui Sentieri degli Dei”, Erri De Luca apre la rassegna

Posted By : / 1806 0

Festival “Agerola Sui Sentieri degli Dei”, Erri De Luca apre la rassegna Il celebre scrittore…

Festival “Agerola Sui Sentieri degli Dei”, Erri De Luca apre la rassegna

Il celebre scrittore napoletano sarà protagonista di una “Chiacchierata con un amico”. Appuntamento alle 17.30 presso la sala conferenze del Campus Principe di Napoli

Sarà Erri De Luca ad aprire domani, mercoledì 18 dicembre, il cartellone di eventi natalizi ad Agerola. Il celebre scrittore napoletano incontrerà il pubblico per una “Chiacchierata con un amico”.

«L’edizione invernale del Festival “Sui Sentieri degli Dei” si apre alla grande» dice il sindaco Luca Mascolo. «Sono lieto di riabbracciare Erri De Luca e di prendere parte alla“Chiacchierata con un amico” per ascoltare i suoi racconti e vivere attimi di pura magia. Erri è un grande amico di Agerola, innamorato dei suoi paesaggi, delle sue bellezze e dei suoi sentieri».

Appuntamento alle 17.30 presso la sala conferenze del Campus Principe di Napoli. Con la sua presenza l’autore conferma il forte legame che ha stretto negli ultimi anni con questa terra e con il Sentiero degli Dei, uno dei dieci itinerari più belli al mondo secondo il “New York Times”.

Il consigliere con delega al turismo Tommaso Naclerio chiude «Grazie alla sinergia tra Comune, Pro Loco ed associazioni del territorio, che quest’anno si avvale anche del supporto della Camera di Napoli anche anche quest’anno siamo riusciti ad allestire un cartellone ricco di appuntamenti. Passeggiate, trekking, musica, artigianato e gastronomia, saranno raccontati nei luoghi simbolo della nuova identità che Agerola si è costruita in questi anni: il Sentiero degli Dei e il Campus Principe di Napoli. Iniziare con un gigante come Erri De Luca è il migliore augurio che possiamo fare per le festività natalizie che ormai sono alle porte».

erri de luca
erri de luca

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment