26

Mar
2019

FILUMENA MARTURANO AL DELLE ROSE IL 4 APRILE

Posted By : / 619 0

Al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento va di nuovo in scena. il “Gruppo…

Al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento va di nuovo in scena. il “Gruppo Recupero e Sviluppo Tradizioni Popolari”. L’associazione, presieduta dall’Avv. Mariano Russo, il prossimo 4 aprile, alle ore 20.30, rappresenterà la commedia “FILUMENA MARTURANO”, di E. De Filippo, con finalità ancora una volta benefiche.

Numerose sono state le rappresentazioni teatrali del “Gruppo Recupero e Sviluppo Tradizioni Popolari” nel corso degli anni, visto che l’Associazione, che ha sede a Meta, da sempre persegue lo scopo di tenere vive e, là dove è possibile, recuperare quelle tradizioni che hanno dato una forte impronta alla cultura popolare del nostro territorio e che, purtroppo, oggi stanno scomparendo.

Il “Gruppo” ha dedicato la propria attenzione al Teatro napoletano, riprendendo il filone delle commedie dei grandi artisti partenopei, rappresentando, tra le altre, le commedie “Questi Fantasmi” di Eduardo De Filippo, “Miseria e Nobiltà” di Eduardo Scarpetta, ed inoltre “Quei figuri di trent’anni fa”, “Napoli Milionaria”, “Ditegli sempre di si” (tutte di Eduardo De Filippo), quest’ultima rappresentata nel 2009 sia al Teatro delle Rose che al Teatro Armida di Sorrento in una serata benefica in favore dei bambini leucemici ed oncoematologici, “La Fortuna con la effe maiuscola” (di Eduardo De Filippo e Armando Curcio), rappresentata al Teatro delle Rose nel 2011 in una serata benefica in favore della “Casa Famiglia Myriam”. Nel 2013 è stata rappresentata sia al Teatro delle Rose sia al Teatro Armida di Sorrento la commedia “Non ti pago” (di Eduardo De Filippo), andata in scena nel Teatro sorrentino in una serata benefica in favore dell’associazione Gioia di Vivere”, che si interessa di assistere i bambini leucemici ed oncoematologici. L’ultima apparizione del “Gruppo” nel Teatro delle Rose, è stata nel 2015 con la commedia “I DUE MENECMI” scritta da Plauto, che pure ha riscosso un grande successo di pubblico.

Le scenografie sono state realizzate da Salvatore Veniero e Paolo Fiorentino, con l’ausilio nell’allestimento di Antonio Mirabella, Gaspare Porzio e Tommaso Savarese. I costumi sono di Rosanna Maresca e la regia è di Salvo La Greca.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment