11

Mag
2020

Gigi Datome testimonial per i barbieri, si riparte il 18 su prenotazione. Per i ristoranti distanze da due metri, ecco le regole

Posted By : / 803 0

Gigi Datome, famoso cestista, testimonial per i barbieri, a Olbia, infatti hanno cominciato in Sardegna…

Gigi Datome, famoso cestista, testimonial per i barbieri, a Olbia, infatti hanno cominciato in Sardegna , per gli altri si riparte il 18 su prenotazione. Per i ristoranti distanze da due metri, ecco le regole La cosiddetta Fase 2 sta entrando piano piano nel vivo e col passare dei giorni negozi e attività commerciali riaprono, seppur con cautela e rispettando norme e regole ben precise.

Per quanto riguarda le attività ristorative, ad esempio, ritenute a rischio “medio-alto” saranno prese misure abbastanza importanti.

In tal senso è stato consegnato al Governo il “Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive nel settore della ristorazione” nel quale si definiscono le nuove regole da osservare all’interno di bar e ristoranti.

Secondo quanto riporta Fanpage, “Si pensa ad una distanza di almeno 4 metri tra un cliente e l’altro con i tavoli distanziati almeno di 2 metri, a meno che non possano essere installate delle barriere divisorie tra un tavolo e l’altro. Bisognerà però anche garantire almeno un metro di distanza tra le persone sedute allo stesso tavolo”.

In questo modo la capienza dei locali sarà ridotta drasticamente e questo potrebbe creare problemi a moltissime attività ristorative che potrebbero consentire l’ingresso ad un numero decisamente limitato di avventori.

“Per quanto riguarda parrucchieri, barbieri ed estetisti, si va verso un piano di riapertura basato sulla prenotazione obbligatoria, in modo da consentire la presenza di un cliente alla volta all’interno del negozio. Se le distanze tra le postazioni lo permettono, ci potranno essere più persone: ma nessuna sala d’attesa dove potrebbero crearsi assembramenti”.

Ovviamente in tal senso si attendono le conferme che potrebbero arrivare dal governo con la speranza da parte dei ristoratori di poter tornare a lavorare quanto prima.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment