26

Gen
2021

Gragnano Capitale Enogastronomica: approvato lo statuto

Posted By : / 776 0

Gragnano Capitale Enogastronomica: approvato lo statuto. Tutti i dettagli in un articolo dell’edizione odierna del…

Gragnano Capitale Enogastronomica: approvato lo statuto. Tutti i dettagli in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Metropolis. Prende forma la prima Fondazione in città, approvato all’unanimità lo Statuto per la “Gragnano Enogastronomica”. Un iter avviato dal vicesindaco Nello D’Auria che aveva chiesto e ottenuto l’istituzione dell’assessorato ad hoc. Un cammino lungo un anno e mezzo per proiettare la città sul podio della Enogastronomia. Nell’ultimo consiglio comunale, superando qualche perplessità mossa dal leader di opposizione Patrizio Mascolo, la bozza dello Statuto ha superato l’esame ma dovrà poi essere perfezionata con un atto notarile. Un progetto più che ambizioso che ha ottenuto una pioggia di fondi e che si concretizza con una serie di eventi, purtroppo saltati per l’emergenza sanitaria e rinviati. Iniziative che, in assenza della pandemia, avrebbero già conquistato uno spazio importante nella programmazione di manifestazioni degli ultimi mesi. «Il primo festival Gragnano Street Art – La Città Metropolitana di Napoli ha finanziato il progetto indirizzato alla valorizzazione della città e del suo patrimonio artistico e culturale volto alla creazione di nuove forme d’arte strettamente legate alla storicità del paese e delle sue eccellenze – aveva spiegato il vicesindaco Nello D’Auria – Gragnano Enogastronomica – La giunta regionale ha ammesso a finanziamento il progetto “Gragnano Enogastronomica 2020 Eccellenze”, contributo ottenuto per il terzo anno consecutivo. Il progetto è finalizzato alla promozione del territorio, attraverso la valorizzazione delle proprie eccellenze e la propria cultura tra i prodotti: il vino di Gragnano, le eccellenze enogastronomiche dei Monti Lattari, come il Panuozzo e la Ciliegia di Castello, prodotti lattiero – caseari e di panificazione. Gragnano Premio Culturale Città della Pasta – Visto il grande valore storico, cultura- le ed enogastronomico che hanno consacrato Gragnano Città Capitale della Pasta nel Mondo, la Regione Campania ha assegnato a alla nostra città la somma di 150.000,00 euro per le attività del Premio Culturale Gragnano Città della Pasta per il triennio 2020/2022. Nell’ambito delle politiche di marketing urbano e di promozione turistica, ho proposto e la giunta comunale ha deliberato “La realizzazione un marchio territoriale della Città”, facilmente riconoscibile con cui promuovere l’immagine culturale, paesaggistica, artistica, storica, turistica e produttiva di Gragnano, a livello nazionale e internazionale, veicolandone i valori legati alla cultura, all’arte e alle tradizioni locali». Tutto pronto, dunque, per poter partire dopo lo stop della pandemia e mettere in campo le numerose iniziative comprese nella “Gragnano Enogastronomica”.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment