09

Lug
2021

Grande successo di “Med Food Lab 2021” a Tramonti in Costiera amalfitana

Posted By : / 139 0

Grande successo di “Med Food Lab 2021” a Tramonti in Costiera amalfitana . Il Polmone…

Grande successo di “Med Food Lab 2021” a Tramonti in Costiera amalfitana . Il Polmone Verde della Costa d’ Amalfi, vera e propria riserva naturale ed enogastronomica, sta ospitando “Med Food Lab 2021” con la partecipazione di 37 ragazzi che arrivano dalla Spagna, Portogallo, Francia, Croazia, Grecia e Italia.

Tramonti è davvero una bellezza da scroprire e consigliamo vivamente rispetto alle accaldate e massificate spiagge , via dal caos e dall’ottundimento, apriamoci all’ambiente e alla cultura con respiro internazionale.

Dal 2 al 12 luglio, il comune della Costiera Amalfitana, con la collaborazione dell’associazione Acarbio, ha dato vita ad un progetto che ha alla base la Dieta Mediterranea, con le sue tradizioni e peculiarità che contraddistinguono l’intera area e che stimola da sempre l’economia locale.

Le organizzazioni partecipanti – Pistes Solidaires dalla Grecia, Equação Crl dal Portogallo, AMSED dalla Francia, LUMEN dalla Croazia, IMAGINA dalla Spagna e per l’Italia, Acarbio, in rappresentanza del comune di Tramonti, durante dieci giorni – presso l’edificio scolastico in frazione Gete – si sono cimentano nella creazione di laboratori di cucina di ogni Paese partecipante.

Abitudini sostenibili e sviluppo alimentare etico saranno la base dei vari workshop. E ovviamente si cucinerà, e non ricette a caso. Ogni piatto racconterà la storia di un territorio con le sue produzioni di qualità. Sarà un interessante “viaggio” di conoscenza e scoperta verso il pianeta cibo per tanti giovani europei che diventeranno, dopo questa esperienza, dei “messaggeri” contro il junk food, il “cibo spazzatura” che è la causa sempre più dilagante di malattie legate all’obesità dovute ad un’alimentazione scorretta.
I ragazzi di Tramonti che saranno tra i partecipanti, avranno così la possibilità di raccontare le nostre tradizioni alimentari, le nostre ricette più amate. E i prodotti di eccellenza – dal pomodoro antico alla mozzarella, dal vino ai limoni – che determinano anche il successo di tanti ristoranti e del made in Italy nel mondo.

Un libro di ricette sarà poi la sintesi conclusiva di quest’altro progetto Erasmus+ che da anni apre a tanti giovani nel mondo, le porte della “conoscenza” diretta dell’Europa, dei suoi popoli e delle sue tradizioni.

Acarbio Med

 

L’accoglienza di Tramonti è stata più che calorosa quella riservata ai 37 ragazzi che stanno partecipando al progetto Erasmus “MED Food Lab 2021” organizzato dal comune di Tramonti con la collaborazione dell’associazione Acarbio.
Il sindaco, Domenico Amatruda, ha aperto ai partecipanti le porte del Comune, e nell’aula consiliare gli ha riservato parole di auguri per questa esperienza che li vede in frazione Gete, (all’interno del plesso scolastico), fino al 12 luglio.
“Quando ritornerete poi nei vostri Paesi – ha detto il sindaco rivolgendosi ai ragazzi – spero che porterete con voi un carico di esperienze positive e di bei ricordi che avete avuto qui tra noi, in un momento storico particolare che abbiamo vissuto e che vorremmo tutti noi lasciarci alle spalle per poter vivere un nuovo inizio”. Questi “arrivi” regalano così una speranza anche per la ripartenza turistica.
Perché dona un po’ di allegria e speranza vedere questi ragazzi arrivati dalla Spagna, Portogallo, Francia, Croazia e Grecia, immergersi nella realtà di Tramonti, con loro coetanei del posto, e approfondire sulla cultura culinaria, su usi e tipicità. E sulla storia. Come ha ricordato il veterinario Enzo Ferrara, appassionato conoscitore della storia locale: :”La Costiera è un connubio tra mare e montagna, il vento de la Tramontana prende il nome appunto perché soffia da Tramonti…”. E così questo “dettaglio”
del nome di un vento che spira da nord, “battezzato” così da Flavio Gioia in omaggio a Tramonti, ogni volta che si ripresenterà, sarà sicuramente impresso nella loro mente. Insieme a tanti particolari. Come la buona cucina e i prodotti tipici della Costiera amalfitana.
Nella foto di apertura il gruppo francese

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment