07

Giu
2022

I “gialli” di Linda Di Giacomo, Ettore Panella e Gaetano Provitera ad Atrani l’8 giugno per ..incostieraamalfitana.it. Poi tutti “A cena con l’Assassino…”

Posted By : / 26 0

Serata in “giallo” alla sedicesima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo con i…

Serata in “giallo” alla sedicesima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo con i “Salotti letterari” e i 44 autori di novità letterarie in concorso per il Premio costadamalfilibri, opera del maestro ceramista vietrese Nicola Campanile, nelle sezioni Narrativa/Saggistica, Giallo/Noir, Antologia.

Mercoledì 8 giugno, infatti, ad Atrani in Largo Orlando Buonocore, ore 19.15, in concorso Linda Di Giacomo con “Carta canta. Un enigma grafologico per Agnese Malaspina” (Bookabook), Ettore Panella con “Loquendum – amore, sangue e socialnetwork” (Vertigo), Gaetano Provitera con “Il canarino ha cantato” (D&P – Palladio). Con il patrocinio del Comune e del Forum dei Giovani di Atrani.

Agnese Malaspina in “Carta canta” di Linda Di Giacomo è una grafologa forense. Il suo è un lavoro intrigante, soprattutto per chi non sa minimamente in che cosa consista. Proprio come Barbara Bassano, quando contatta Agnese per una brutta faccenda di lettere anonime. L’incarico, accettato più per pietà che per convinzione, assume tutt’altro peso quando Barbara viene rinvenuta cadavere. Quello che sembra il suicidio di una disperata non convince Agnese, che si ritrova suo malgrado catapultata in un autentico intrigo. Inizia così un’indagine per vie traverse, accidentate e accidentali, unite da un solo filo: quello grafico. Altri enigmi, grafologici e non, andranno a scompigliare la strana primavera di Agnese: un testamento scritto a penna rossa, un girotondo di puttini grassi e un paio di scarpe di dubbia provenienza. Il tutto in una girandola di personaggi in tinta con il (fin troppo) generoso contributo che solo una città di mare del Sud Italia può offrire.

In un futuro non poi così lontano o irrealizzabile, un social network ha ormai raggiunto livelli di controllo della società inimmaginabili, minando seriamente la libertà di espressione degli utenti, se non addirittura quella di pensiero. È per questo che in “Loquendum” di Ettore Panella un gruppo di informatici, dislocato in tutto il mondo, nel più totale anonimato cercherà di dare vita ad un nuovo sistema non solo più libertario ma – soprattutto – organizzato su regole che possano veramente rispettare il pensiero dell’uomo nella sua integrità. Ma riusciranno nel loro intento realizzando lo sviluppo completo di Loquendum?

Il canarino ha cantato” di Gaetano Provitera trascende il linguaggio con cui ci si vuole inserire nel bel mezzo del giallo, utilizzando una frase convenzionale, che deve rinviare a qualcos’altro e nascondere le vere finalità delle azioni di alcuni protagonisti del libro, ed evidenzia invece la grande abilità dello scrittore di saper raccontare e irretire il lettore nella narrazione, in cui ai contenuti di coinvolgimento appassionante si aggiungono riflessioni profonde che danno spazio a un sospiro di sollievo e a un momentaneo allontanarsi dalla trama fatta di delitti efferati, di cui personaggi senza scrupolo e privi del “lume della ragione” si muovono con caparbietà e disinvoltura. Un quadro “barocco” della nostra società contemporanea, che assomiglia sempre più a quella dei periodi bui della storia dell’umanità, quando la fiducia nell’uomo si perde e il principio di solidarietà che comporta “l’agire bene” è gradualmente sostituito dal mito della ricchezza a tutti i costi, che però non è in grado di sollevare dalla “maledizione” dell’infelicità…

Con gli autori si intratterrà il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone.

A seguire presso il ristorante Le Arcate torna l’appuntamento con “A cena con l’Assassino…in riva al mare”. In scena il radio giallo “Il mistero della donna in nero”, con gli attori Brunella Caputo, Sabrina Prisco e Davide Curzio. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.

Chi vuole seguire la programmazione della XVI edizione della Festa del Libro in Mediterraneo può farlo consultando il sito www.incostieraamalfitana.it e la pagina facebook @incostieraamalfitana.it, o contattando la segreteria del festival al numero 3487798939.

 

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment