06

Mar
2022

Il 12 marzo Open Day “Scuola di Arti sceniche e Scrittura creativa” di Positano

Posted By : / 64 0

Stage di recitazione, canto, scherma scenica e danza della Scuola di Arti Sceniche di Positano

Positano (SA) Il 12 marzo alle ore 16:30 presso la Sala “Andrea Milano” del Comune di Positano si svolgerà il primo stage della nuova “Scuola di Arti Sceniche e Scrittura Creativa” ideata da Giulia Talamo e Ario Avecone, promossa dal Sindaco dott. Giuseppe Guida, dal delegato alla Cultura Giuseppe Vespoli con il sostegno di tutta l’Amministrazione. Entra così nel vivo la Seconda edizione della rassegna “Vicoli in Arte” che aveva avuto un elegantissimo prologo a fine 2021 con il concerto jazz dell’Alessandro Florio Trio e la presentazione del brano “Positano in Blue” nell’antica Villa Romana il cor urbis, il cuore di questa città, avrebbe chiosato l’antico proprietario Posides Claudi Caesaris. La “Scuola di Arti Sceniche e Scrittura Creativa” presenta alcune novità assolute per la Costiera amalfitana e non solo, a presentarle è l’attore e campione di scherma, il torinese Jacopo Siccardi che si occuperà di insegnare movimento coreutico legato alla scherma e approccio al combattimento scenico, due discipline che personalmente ho visto insegnare in Italia solo da esperti del calibro di Florence Leguy, maestra d’armi e coreografa dell’Académie Internationale des Arts et du Spectacle di Parigi. Ma molte altre saranno le discipline insegnate durante gli incontri che si svolgeranno in spazi messi a disposizione dal Comune. Ad Antonio Speranza, regista e attore, che vanta una partecipazione in “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino candidato all’Oscar 2022, è stato affidato il coordinamento del progetto, egli stesso quindi si occuperà di Recitazione, con lui Michela Chirico, coreografa e performer coach, che curerà la Sezione di danza, laboratorio coreografico, gestualità e movimento scenico. Sarà invece l’attore Tommaso Fichele a insegnare canto, mentre il performer Andrea Sciortino illustrerà il Combattimento scenico, infine all’autore Giampietro Marra è stato assegnato il percorso di studio legato alla Scrittura creativa. Al centro del progetto c’è Positano con la sua storia e le sue tradizioni, per questo motivo coloro che vorranno fare parte della “Scuola di Arti sceniche e Scrittura creativa” saranno impegnati anche nella realizzazione di uno spettacolo che sarà allestito a fine percorso, che porrà al centro della scena e della narrazione la storia, le tradizioni e le leggende della Città verticale con il coinvolgimento di attori di caratura nazionale e internazionale. La direttrice artistica Giulia Talamo e il regista teatrale Ario Avecone hanno arricchito la rassegna “Vicoli in Arte” di una nuova proposta che stavolta contempla la formazione e non più solo la fruizione dell’opera teatrale o musicale durante il periodo estivo. Il Primo cittadino, Giuseppe Guida, ha invece colto l’occasione per farne un veicolo di promozione del territorio che coinvolgerà giovani e meno giovani in un entusiasmante progetto di alto profilo culturale. Per ulteriori informazioni ed eventuali aggiornamenti vi invito a consultare la pagina ufficiale di “Vicoli in Arte”:https://www.facebook.com/vicoliinarte/?ref=page_internal .
di Luigi De Rosa

Generico marzo 2022

Il Sindaco di Positano dott.Giuseppe Guida

Generico marzo 2022

La Direttice artistica Giulia Talamo e il Regista teatrale Ario Avecone (Vicoli in Arte)

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment