02

Mar
2019

IL Gruppo Recupero e Sviluppo Tradizioni Popolari PRESENTA Filumena Marturano

Posted By : LS Holiday/ 668 0

Ritorna in scena il Gruppo Recupero e Sviluppo Tradizioni Popolari. Dopo la “Cantata dei pastori”…

Ritorna in scena il Gruppo Recupero e Sviluppo Tradizioni Popolari.
Dopo la “Cantata dei pastori” riproposta a Meta, dopo ben 17 anni, nelle festività natalizie
del 2017/2018, ora il “Gruppo” andrà in scena con un’altra importante commedia di
Eduardo De Filippo, “Filumena Marturano”, che verrà rappresentata il 4 aprile 2019, alle
ore 20.30, al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento.

L'immagine può contenere: 2 persone, testo
Si rinnova, quindi, l’appuntamento con il “Gruppo Recupero e Sviluppo Tradizioni
Popolari”, il cui Presidente è l’Avv. Mariano Russo, coadiuvato da Salvatore Veniero (Vice
Presidente), Gaspare Porzio (Tesoriere), e dagli altri membri del Consiglio Direttivo, Raffaele
Donnarumma, Tommaso Savarese e Guglielmo Di Giovanni.
Come al solito gli attori sono dilettanti ed è il caso di citarli tutti per ringraziarli dell’impegno
profuso in tanti mesi di prove: Salvo La Greca, Lara Gargiulo, Guglielmo Di Giovanni, Pino De
Simone, Corrado Soldatini, Elena Veniero, Giulia Aversa, Mara Soldatini, Mariella Sessa,
Andrea Mastellone, Ernesto Ercolano, Andrea Esposito, Gerardina Trotta e Carmine
Esposito. La Regia è affidata a Salvo La Greca, mentre i costumi sono stati realizzati dalla
sapiente mano di Rosanna Maresca.
Come sempre, vanno sottolineati gli sforzi profusi dall’Associazione per realizzare eventi
come questo, grazie all’impegno, al sacrificio ed alla passione dei membri “storici” del
Gruppo, che rendono ancora possibile l’organizzazione di manifestazioni di grande interesse.
Con l’occasione, il Gruppo Recupero e Sviluppo Tradizioni Popolari ringrazia
l’Amministrazione comunale di Meta ed il suo Sindaco Giuseppe Tito, per aver concesso il
patrocinio all’evento ed aver messo anche a disposizione i locali per l’allestimento della
scenografia e per le prove della rappresentazione.
I ringraziamenti, ovviamente, vanno estesi a tutte le persone che, da sempre, hanno
sostenuto e continuano a sostenere disinteressatamente gli sforzi organizzativi
dell’Associazione.

Fonte : PositanoNews.it

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment