30

Lug
2019

Il Quartetto Guadagnini inaugura gli appuntamenti cameristici di mezzanotte del Ravello Festival

Posted By : / 405 0

Il cartellone del Ravello Festival riserva un’altra settimana densa di appuntamenti nella quale si inaugurerà la sezione…

Il cartellone del Ravello Festival riserva un’altra settimana densa di appuntamenti nella quale si inaugurerà la sezione cameristica “Nel Giardino di Wagner” che prevede otto eventi fino al 14 settembre.

Mercoledì 31 luglio (ore 23) nella Sala dei Cavalieri di Villa Rufolo affascinante giardino ai piedi della Torre Maggiore del complesso monumentale, primo appuntamento. A tener a battesimo la sezione il Quartetto Guadagnini.

Fabrizio Zoffoli, Cristina Papini (violino), Matteo Rocchi (viola) e Alessandra Cefaliello (violoncello) presenteranno un programma con un filo conduttore ‘italiano’, avendo scelto di confrontarsi con l’estrosa inventiva di un compositore del Novecento storico, il Terzo Quartetto “Cantari alla madrigalesca” di Gianfrancesco Malipero e con un lavoro recentissimo di Silvia Colsanti, un quartetto (2017) “Due destini”, legato al tema del distacco. La cornice del programma è rappresentata da due quartetti di Wolfgang Amadeus Mozart: il Quartetto in sol maggiore K. 80, scritto in Italia, a Lodi, da un Mozart quattordicenne e il Quartetto in do maggiore, detto “Delle dissonanze” K. 465, ultimo dei sei che il ventinovenne Mozart dedicò a F.J. Haydn.

L’idea di un dialogo con l’antico, di una riscrittura su testi precedenti in un rapporto ininterrotto tra lontano passato e contemporaneità come per i programmi sinfonici, è anche all’origine di questo ciclo di musica da camera.

Mercoledì 31 luglio

Nel Giardino di Wagner

Sala dei Cavalieri di Villa Rufolo, ore 23.00

Quartetto Guadagnini

Fabrizio Zoffoli, Cristina Papini violino

Matteo Rocchi viola

Alessandra Cefaliello violoncello

Musiche di Mozart, Malipiero, Colasanti

Posto unico € 25

Programma

 Wolfgang Amadeus Mozart,

Quartetto in sol maggiore K. 80

Gianfrancesco Malipiero

Quartetto n.3 “Cantari alla madrigalesca”

Silvia Colasanti

“Due destini” per quartetto d’archi

 Wolfgang Amadeus Mozart

Quartetto in do maggiore KV 465 “Delle dissonanze”

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment