Enogastronautanews

La “Pappolla”, un antico piatto della tradizione di Positano che ci manca. Proprio in tema…

La “Pappolla”, un antico piatto della tradizione di Positano che ci manca. Proprio in tema invernale un piatto antico della tradizione contadina della Costiera amalfitana. Davvero grazie a Paola Fusco che mi ha fatto ricordare mia nonna. In Sicilia, ma anche in Campania ( fra Agerola , Praiano e Ravello in particolare ) c’è la tradizione delle  frittelle di farina di grano duro “pappolla” o “papocchia”,  farina di masi acqua e sale impastate e fritte nell’ olio d’oliva Santa Lucia è legata all’antico culto di Cerere, dea romana del grano e dei raccolti. Secondo la tradizione salvò Siracusa, di cui è patrona, da una terribile carestia nel 1646. La città venne infatti soccorsa dall’arrivo provvidenziale di una nave carica di grano e la gente affamata la cucinò alla meglio subito facendo questa “pappolla”
Una ricetta della notta vedeva aggiungere pomodori secchi e olive : tagliate a dadini piccoli i pomodori secchi e le olive.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scrivi un commento