12

Nov
2020

La pasta? Liscia o rigata ? Per Gennarino Esposito non c’è dubbio

Posted By : / 129 0

La pasta? Liscia o rigata ? Per Gennarino Esposito non c’è dubbio  collaborazione di Greta…

La pasta? Liscia o rigata ? Per Gennarino Esposito non c’è dubbio  collaborazione di Greta Orsi

La pasta rigata, scelta dal 90% degli italiani, vince sulla liscia che è agli ultimi posti nelle vendita tra i formati di pasta. Apparentemente è una questione di gusto, ma gli esperti, i maggiori chef e gli stessi pastai affermano il contrario. La pasta liscia è più buona e trattiene il condimento più della rigata se trafilata al bronzo ed essiccata lentamente. Invece gli italiani, che vantano il primato mondiale del consumo, mangiano una pasta trafilata al teflon, con tempi di essiccazione veloci. L’inchiesta inoltre tratterà della provenienza dei grani e della trasparenza delle etichette: l’Antitrust ha emanato cinque provvedimenti sui marchi nazionali di pasta De Cecco, Divella, Cocco, Lidl e Auchan. Sulle loro etichette c’erano richiami all’italianità del prodotto in bella vista mentre la provenienza del grano da paesi Ue e non Ue appariva con caratteri microscopici nel retro.  Gennarino Esposito a Vico Equense è chiaro “La pasta liscia puoi controllarne la cottura , quella rigata no..” E fa bere l’acqua … da Sorrento ai Monti Lattari Infine Bernardo Iovene è stato a Gragnano dove ai piccoli pastifici è stato vietato l’uso della parola artigiano sulle etichette.

SERVIZIO DI REPORT

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment