Enogastronautanews

Un’ottima ricetta dello chef di Vico Equense Antonino Cannavacciuolo per preparare la pasta mischiata con…

Un’ottima ricetta dello chef di Vico Equense Antonino Cannavacciuolo per preparare la pasta mischiata con patate, cozze e colatura di provola affumicata. Un piatto assolutamente da provare in questa fine d’estate per deliziare il palato in un mix di prodotti di terra e mare.
INGREDIENTI per 4 persone
Per la crema di patate, cozze  e colatura di provola affumicata
-500 gr. di cozze
– 2 patate
– 2 spicchi d’aglio
– 3 ciuffi di prezzemolo
– 2 cipollotti
– olio EVO
– 200 ml di colatura di provola affumicata
Per la pasta
– 200 g pasta mischiata corta
– 2 spicchi d’aglio
– 600 ml brodo di pesce
– 1 peperoncino
– un pizzico di prezzemolo tritato
– parmigiano grattugiato q.b.
– colatura di alici
– sale q.b.
– pepe q.b.
– olio EVO
– olio all’aglio (1 testa d’aglio per 100 ml di olio evo; frullare)
Per la finitura e/o l’impiattamento
– 1 patata
– olio di girasole
– germogli e fiori
PROCEDIMENTO
Per la crema di patate, cozze e colatura di provola affumicata
– Mettere in una padella olio, aglio e prezzemolo. Quando l’olio è caldo, buttare le cozze precedentemente pulite e spazzolate e coprire; 30 secondi dopo versare ½ bicchiere d’acqua e coprire di nuovo.
– Appena le cozze si aprono, toglierle dal fuoco, scolarle e filtrarne l’acqua di cottura.
– Tritare e rosolare i cipollotti, aggiungere le patate tagliate a cubetti, bagnare con l’acqua di cottura delle cozze e la colatura di provola affumicata. Cuocere per venti minuti.
– Frullare e mettere da parte.
Per la pasta
– In una casseruola soffriggere in olio evo l’aglio e il peperoncino. Una volta che sono diventati ben dorati, rimuoverli e versare una parte del brodo di pesce.
– Portare a bollore, buttare la pasta e procedere con la cottura, aggiungendo man mano il brodo come per un risotto.
– Dopo circa 10 minuti, unire la crema di patate, cozze e colatura di provola affumicata. A cottura ultimata aggiungere le cozze nella casseruola e toglierla dal fuoco. Mantecare con parmigiano, olio evo, pepe, olio all’aglio, prezzemolo tritato e colatura di alici. Aggiustare di sale.
Per la finitura
– Tagliare una patata a brunoise e friggerla in olio di girasole.
COME SERVIRE
– In una fondina mettere la pasta mischiata e decorare con la brunoise di patate, germogli e fiori. Finire con un filo d’olio evo.

Fonte : PositanoNews.it

Read More