30

Lug
2021

“Le Grottelle” fra Sorrento e Sant’Agata, immersi nella natura in un vero agriturismo, dove l’accoglienza sta di casa

Posted By : / 325 0

Volete scappare dalle spiagge e vivere in un’atmosfera agreste e bucolica, dove si riceve un’accoglienza…

Volete scappare dalle spiagge e vivere in un’atmosfera agreste e bucolica, dove si riceve un’accoglienza familiare con prodotti del territorio e un’ottima cucina?  “Le Grottelle” è un posto che sicuramente consigliamo in questo periodo in Penisola sorrentina, scappate dalla spiaggia e venite qui per vivere una realtà fatta di semplicità e bontà, con la cura dei particolari, e un’ottima cucina.

Intanto per arrivarci dovete puntare a Sant’Agata , il borgo collinare di Massa Lubrense, anche se l’attività si trova nel Comune di Sorrento, siamo  proprio a pochi metri dall’ingresso al centro santagatese venendo dai Colli di Fontanelle di Sant’Agnello, fra tornanti spettacolari dove si ammirano i due golfi, quello di Napoli, col Vesuvio, Capri, Ischia e Punta Campanella, e quello di Salerno, con la vista su Positano, Praiano, fin verso Amalfi e la Costiera amalfitana, Li Galli e il Cilento, insomma una meraviglia. Spegnete i telefonini e godetevi tutto questo.

A un certo punto una svolta, una stradina tortuosa , ma percorribile, che ti fa percepire il distacco fra il caos cittadino e un posto naturale, ma facilmente raggiungibile. Lo spazio per l’auto si trova facilmente, poi si può pranzare all’aperto, su un manto erboso e gli alberi di ulivi, curati in maniera certosina da mani esperte e attente, o all’interno, uno spazio arredato idealmente per farvi vivere in un’atmosfera bucolica, attrezzi contadini, il camino, ma non vogliamo andare oltre per non rovinarvi la sorpresa.

I prodotti sono eccezionali, tutti ottimi, tantissimo prodotto in casa, la carne davvero straordinaria, Pasquale coordina tutto con grande passione e lavoro, competenza, gentilezza, cortesia. In cucina troviamo sempre ottime mani, questa volta il fratello Antonino, che ci ha deliziato di uno “Spaghetto ai tre colori”, con tre pompodorini ( rosso, giallo e nero, i tre colori…) , che è un capolavoro, cottura eccellente, al dente, con il condimento perfetto al punto giusto, opera di maestria, una garanzia, si vede che la passione per il lavoro e la qualità fa parte del dna della famiglia.

Gli antipasti tutti ottimi, anche la frittura è evidente che è frutto di mani esperte, delicata, mai untuosa, e saporita al punto giusto, tanto da non alterare i sapori del prodotto. La carne paesana con la griglia è una certezza non scontata sempre, anche qui si vede la mano esperta e attenta.

Il vino scende giù e porta via per un attimo tutti i pensieri e i problemi, per chi ama gli agriturismi e non vuole delusioni sul cibo, questo è il posto ideale.

Le Grottelle

Via Zatri , 3 ( Sorrento )

 

 

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment