26

Mar
2022

Le Terme di Telese, come rilassarsi all’insegna del benessere

Posted By : / 54 0

Le Terme di Telese, come rilassarsi all’insegna del benessere . I consigli di Posianonews per…

Le Terme di Telese, come rilassarsi all’insegna del benessere . I consigli di Posianonews per il week end fuori moenia dalla Costiera amalfitana alla Penisola sorrentina in Campania ora con la fine delle restrizioni del Covid ve le consigliamo . Le Terme di Telese sono un parco termale immerso nel verde nel cuore dell’omonimo borgo medioevale in provincia di Benevento. Aperto tutto l’anno, sia d’inverno che d’estate, è un luogo ideale per chi voglia rilassarsi, fare lunghe passeggiate rigeneranti e terapie per il benessere della mente e del corpo. Basti pensare che l’azienda che gestisce la struttura, la Minieri Spa, è accreditata presso il Servizio Sanitario Nazionale grazie alle proprietà benefiche del sito. Le sue origini sono antichissime, al pari delle Terme di Agnano e delle Stufe di Nerone, che pure sorgono in Campania, ma nel territorio di Napoli. Ecco, di seguito, tutte le informazioni per trascorrere una giornata nella Spa e nel parco delle Terme di Telese all’insegna del relax e del divertimento.

Come raggiungere le Terme di Telese
Le Terme di Telese si trovano in parte in piazza Minieri nell’omonimo paese in provincia di Benevento, nel cuore della Valle Telesina, e in parte presso il complesso turistico alberghiero del Grand Hotel Telese. E’ caratterizzato dalla presenza di un’ampia oasi verdeggiante di alberi secolari, dispone di due piscine termali alimentate da acqua fluente, denominate “Pera” e “Goccioloni”, di un Garden bar, di un anfiteatro, di un ristorante e un parco giochi per bambini. Arrivare in questo luogo di relax non è difficile: bisogna percorrere l’autostrada A1 in direzione Roma, uscire a Caserta Sud, seguire le indicazioni per Telese e poi immettersi sulla statale “Fondo valle dell’Isclero”, che si raccorda con la SS 372 Telesina per Benevento. All’esterno della struttura troverete un grande parcheggio a pagamento dove far sostare le vetture. Se, invece, preferite spostarvi con i mezzi pubblici, potete prendere gli autobus Tinessa che partono tutti i giorni feriali da piazza Municipio a Napoli oppure i pullman Marozzi che partono dalla stazione Tiburtina di Roma.

Orario e contatti
Il centro termale di Telese è aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 17:30, il sabato dalle 08:00 alle 12:00. Lo stesso orario è osservato dagli ambulatori. Tuttavia, vi consigliamo di controllare sempre eventuali cambiamenti del calendario consultando il sito ufficiale della struttura oppure chiamando il numero di telefono 0824.976888. Durante questo periodo di tempo è possibile accedere alle due piscine di acqua termale e ai numerosi padiglioni in cui si effettuano le varie terapie termali e complementari, ma anche negli spazi decentrati del Grand Hotel Telese. Durante i weekend entrambe le strutture sono particolarmente affollate, per cui se siete alla ricerca di tranquillità e silenzio meglio approfittare dei giorni feriali.

Prezzi e promozioni
Il prezzo per accedere alle Terme di Telese e usufruire delle piscine è il seguente: nell’alta stagione, quindi dal 27 giungo al 30 agosto, è di 11 euro per la sola mattinata e di 9 euro per il turno pomeridiano. Se si desidera ritornarvi il pomeriggio bisogna aggiungere altri 5 euro, per cui per una giornata intera il costo totale è di 18 euro, che alcuni clienti, stando alle testimonianze in rete, considerano un po’ alto per la qualità e quantità dei servizi offerti;
durante la bassa stagione, e cioè nel periodo compreso tra il 31 agosto e il 26 giugno, il prezzo di ingresso è di 9 euro la mattina (più 5 se si desidera ritornare il pomeriggio) e 7,50 euro il pomeriggio;
è possibile anche acquistare degli abbonamenti: in estate, ad esempio, 12 ingressi di mattina alle Terme costano 121 euro, per il pomeriggio 99 euro. I bambini fino a 10 anni pagano dagli 8 ai 10 euro a seconda della stagione.
Per quanto riguarda le singole terapie, ci sono tariffe che variano a seconda del tipo di trattamento, che variano da un minimo di 9 euro per seduta singola, come per le cure inalatorie, ai 35 euro delle fangobalneoterapie passando per i 15 euro della ginnastica riabilitativa in piscina. Si ricorda che per accedere alle cure termali è sufficiente la ricetta rilasciata dal proprio medico di famiglia. Ogni cittadino ha diritto, di regola, ad usufruire di un solo ciclo di cure all’anno in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Storia, benefici e terapie delle Terme di Telese
Le Terme di Telese, che sono nella veste in cui appaiono oggi sin dal 1877, sono caratterizzate da acque ipotermiche, con temperature molto basse, che sfiorano i 19 gradi centigradi. Informazione questa da ricordare se non volete ritrovarvi a fare i conti con l’acqua gelida. Questa è anche solfurea, carbonica, alcalino-terrosa e magnesiaca, il che la rende particolarmente idonea per la cura di alcune patologie, tra cui quelle otorinolaringoiatriche, delle vie respiratorie, dermatologiche, cardiovascolari e addirittura ginecologiche, oltre che per gli inestesismi della pelle e per il trattamento di infezioni all’apparato gastroenterico, a quello genitale femminile e alle vie biliari.

In particolare, nel cosiddetto “Parco delle Terme” le due piscine di acqua termale sorgiva, denominate Goccioloni e Pera, sono indicate per la prevenzione e la cura delle patologie dermatologiche mentre una terza vasca termale si trova nei reparti termali del Grand Hotel Telese, utilizzata principalmente per attività di riabilitazione neuro-motoria e percorsi vascolari.

Fonte Fanpage

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment