09

Set
2019

L’Holi festival arriva a Positano. Sabato Piazza di Racconti ospiterà la festa dei colori

Posted By : / 215 0

L’Holi festival, la festa dei colori di  origini indiane, è il fenomeno estivo di tendenza…

L’Holi festival, la festa dei colori di  origini indiane, è il fenomeno estivo di tendenza che spopola in tutta Italia, attirando anno dopo anno migliaia e migliaia di giovani e famiglie.

Quest’evento ormai diventato popolare anche in Penisola Sorrentina ed in Costiera Amalfitana, sbarca a Positano, dove questo sabato, 14 settembre, dalle 18 alle 21, a Piazza dei Racconti, tutti potranno divertirsi con buona compagnia, musica e tanto, tantissimo colore!

Come funziona il festival è ormai noto a tutti, tanta musica dalla consolle dei dj, il vocalist che annuncia il countdown e alla fine tutti che lanciano in aria o addosso le polverine colorate e via si balla e si canta tutti insieme, ma pochi sanno da dove derivi questo format che ha ispirato i due event manager. Durante la festa indiana denominata “Holi” interi popoli dei villaggi dell’India, Bangladesh, Nepal e Pakistan si lanciano sacchi di polverine colorate e gavettoni per celebrare la rinascita e l’amore e la definitiva sconfitta del male in favore del bene. La ricorrenza cade i primavera ed è portatrice di messaggi positivi universali, di amicizia, fratellanza e amore. Lazzari e Bari: “Il nostro festival non si riduce ad un evento per divertirsi, ma è un maniera contemporanea, un veicolo per trasmettere i valori genuini di questa antica ricorrenza e soprattutto per manifestare l’anima solidale che sta alla base di tutto e per la quale abbiamo ideato il festival”. Infatti, ciò che distingue l’Holi il Festival dei colori dagli altri format che lo imitano sull’onda della viralità del fenomeno, è lo scopo solidale. Fin dall’esordio del festival, Lazzari e Bari raccolgono fondi per la Fondazione Fratelli Dimenticati che aiuta i bambini audiolesi di un villaggio in India. La Fondazione Fratelli Dimenticati è una onlus di Cittadella, nel Padovano, che finanzia un progetto a Nandanagar, un villaggio nel Nord-Est dell’India dove nel 2006 è stata istituita la Ferrando School, un istituto che accoglie bambini audiolesi con l’obiettivo di intervenire precocemente nella diagnosi e nella cura della sordità attraverso percorsi terapeutici.“

Non mancate alla prima festa del colore a Positano! Ingresso gratuito !

holi festivala positano

 

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment