Enogastronautanews

Massa Lubrense. Oggi a Puolo i preparativi per  l’evento “La Tavola dei 300” che si svolgerà…

Massa Lubrense. Oggi a Puolo i preparativi per  l’evento “La Tavola dei 300” che si svolgerà il 19 e 20 giugno prossimi. Promozione e tutela degli antichi borghi di Massa Lubrense, tradizioni e innovazioni culinarie, tipicità e sapori del territorio. Sono le linee guida che hanno spinto l’associazione ristoratori Lubrensi a creare tale importante evento.
Una prima edizione spumeggiante che vedrà i borghi di Massa Centro e di Sant’Agata sui Due Golfi risvegliarsi tra luci e fiori, per una due giorni all’insegna della buona cucina e di emozioni sensoriali uniche.
La kermesse si svolgerà in occasione del solstizio d’estate per dare il benvenuto al risveglio della natura incontaminata, che da mare a terra, rende esclusivo ogni tour nella meravigliosa Massa Lubrense, dall’Area Marina Protetta di Punta Campanella alle cime del Monte San Costanzo.
Bellezze, bontà del territorio e accoglienza conviviale saranno dunque i grandi protagonisti di “La Tavola dei 300”, che vedrà coinvolti giornalisti internazionali ed esperti del mondo del food, invitati dall’Associazione Ristoratori Lubrensi per condividere la suggestiva atmosfera di una serata estiva tra i borghi massesi.
Questo il programma dei due giorni:
Mercoledì 19 giugno
In largo Vescovado, nel cuore del centro cittadino, sarà premiato lo chef Fabrizio Mellino insieme allo staff del ristorante Quattro Passi di Nerano. Riconoscimento attribuito dall’associazione Ristoratori Lubrensi per aver riportato in Campania, dopo 15 anni, le tre Stelle Michelin. A seguire aperitivo con musica, partner e stampa a Massa Centro, aperto alla città. Una sorta di taglio del nastro con le istituzioni. A seguire cena con ristoratori, sponsor e stampa.
Giovedì 20 giugno
Cena La Tavola dei 300 nella piazzetta centrale del borgo antico di Sant’Agata sui due Golfi, con area addobbata a festa, tra luci e fiori, richiamando le antiche feste del territorio massese è un lungo tavolo di 300 sedute per ospiti e clienti che potranno assaggiare il menu dei Borghi. Prima, però, spazio all’aperitivo nel giardino dell’hotel Delle Palme con la partecipazione straordinaria dei pizzaioli Enzo Coccia e Pasqualino Rossi. Poi tutti ai propri posti per assaporare il «menù dei borghi» predisposto dagli chef dell’associazione Ristoratori Lubrensi. Il dessert sarà a cura del Roxy Bar e della Pasticceria Fiorentino. Dopocena con musica e brindisi nei pressi della chiesa parrocchiale con degustazione della rinomata mousse al limone di Don Alfonso.
https://youtube.com/shorts/kbY-6anSiXs?si=KgrSdndziOXeW2k4

 

 

Fonte : PositanoNews.it

Read More