16

Mar
2021

Orata al forno, la ricetta positanese da Marinella di Piano di Sorrento

Posted By : / 164 0

Orata al forno, la ricetta positanese da Marinella di Piano di Sorrento . Ci troviamo…

Orata al forno, la ricetta positanese da Marinella di Piano di Sorrento . Ci troviamo in Piazza Cota nella storica pescheria carottese . Un consiglio per gli acquisti sempre pronto da Marinella, che ha il pesce sempre fresco e quando non lo è te lo dice sempre chiaramente, cosa rara la serietà.  Siamo nel periodo di Quaresima quindi è preferibile cucinare del pesce, anche per seguire le nostre tradizioni, la cultura cattolica cristiana è parte della nostra cultura di italiani, oltre che rispetto per la religione, sono usi e consumi atavici che in Campania si sentono ancora più forti.  Ci siamo trovati in Piazza Cota e le abbiamo chiesto cosa fare. Allora che ci consiglia Marinella ? Una ricetta che adattiamo a Positano in Costiera amalfitana . L’Orata al forno , diciamo che un’orata di un chilo circa , ci vorrebbe quasi mezzo chilo di patate novelle, due spicchi d’aglio,  rosmarino, timo, ma sopratutto Origano secco, pepe nero, fiorcchi di sale .

Per preparare l’orata al forno si parte dalla pulizia dell’orata: con una forbice tagliate le pinne , poi desquamatela sotto l’acqua corrente utilizzando il dorso di coltello o, se l’avete, con l’apposito attrezzo per desquamare il pesce 2 oppure con la lama di un coltello. Con un paio di forbici praticate un taglio sul ventre dell’orata, procedendo dritto fino a sotto la testa 3.

A questo punto levate le interiora e sciacquate bene l’orata sotto l’acqua corrente per eliminare le impurità . Riempite la cavità  con rosmarino e timo, i due spicchi d’aglio scamiciati, salate e pepate  e aggiungete da ultimo due fette di limone. Mettete le patate in una ciotola, dopo averle tagliate  e condite con olio  e origano secco. Prendete una teglia da forno versate le fettine di patate , lasciando un pò di spazio al centro e cercando di non sovrapporle eccessivamente 15, in modo che diventino ben croccanti durante la cottura.

Adagiate l’orata al centro della teglia, accanto alle patate. Aggiungete un ultimo filo d’olio 17 e infornate a 180° per 40 minuti (forno statico). Sfornate rimuovete dalla pancia dell’orata tutti gli odori, il limone e l’aglio. La vostra orata al forno è pronta per essere sfilettata e servita!

LE PATATE POSSONO AVERE BISOGNO DI PIU’ TEMPO PER CUOCERE

Se preferite le patate a spicchi invece che a fette, infornatele una ventina di minuti prima dell’orata e poi, una volta aggiunto il pesce, proseguite la cottura. In questo modo le patate saranno ugualmente croccanti e ben dorate. Potete accompagnare la vostra orata con le patate con un filo d’olio extravergine d’oliva o con una grattugiata di scorza di limone , e il limone in questo caso deve essere di Positano , il Costa d’ Amalfi si sposa bene con il pesce. Così come pure il vino bianco.

Da consumare appena sfornata o conservare in frigorifero con una pellicola.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment