27

Mar
2021

Pasqua 2021 bussa alle porte e sente odore di pastiera: ecco la ricetta

Posted By : / 507 0

Pasqua 2021 bussa alle porte e sente odore di pastiera: ecco la ricetta. E’ arrivata…

Pasqua 2021 bussa alle porte e sente odore di pastiera: ecco la ricetta.

E’ arrivata Pasqua, con qualche restrizione e mascherina di troppo, ma ecco la festività che porta con sé tante golosità caratteristiche. La pastiera napoletana è uno dei dolci tipici della tradizione. Con una storia che risale al Cinquecento, si tratta di un dolce tramandato di generazione in generazione soprattutto a San Gregorio Armeno, che accompagna da sempre il casatiello, la colomba e l’uovo di Pasqua sulle tavole dei napoletani – ma non solo -. Ecco la ricetta che Luciano Pignataro suggerisce sul suo blog.

Ingredienti per 10 persone

  • 1 barattolo di grano cotto (circa 600 gr.)

  • 700 gr. di ricotta

  • 500 gr. di zucchero

  • 5 uova

  • 70 gr di arancia candita

  • 70 gr di cedro candito

  • 1 una buccia di limone grattugiata

  • 1 bustina di vanillina

  • 100 gr. di burro

  • 250 ml latte

  • 3 fiale di essenza di fior d’arancio

  • 3 cucchiai di liquore Strega

  • un pizzico di cannella in polvere

  • 700 gr pasta frolla

Preparazione della pastiera per la Pasqua 2021

In una pentola antiaderente piuttosto capiente mettere il latte, il burro, il grano, la buccia del limone e la bustina di vanillina facendo sciogliere il tutto a fuoco molto lento e mescolando fino ad avere la consistenza di una crema densa. A fine cottura lasciare raffreddare un po’.

Nel frattempo mettere in una ciotola la ricotta con lo zucchero e lavorarla fino ad ottenere una crema. Aggiungere questo composto a quello di grano raffreddato. Sbattere le uova e aggiungerle al composto. Mescolare bene e aggiungere tutti gli altri ingredienti: canditi, fior d’arancio, il liquore Strega e una generosa spolverata di cannella.

A questo punto il ripieno è pronto. Con questa quantità si possono ottenere fino a 3 pastiere (dipende dalla grandezza degli stampi). Foderare gli stampi con la pasta frolla fino ai bordi e versarvi il composto. Decorare le pastiere con strisce di pasta frolla disposte a rombi e infornare nel forno già caldo a 180° per circa un’ora (fino a quando risulteranno dorate e compatte).

Pasqua 2021 bussa alle porte e sente odore di pastiera: ecco la ricetta

La pastiera andrebbe mangiata almeno il giorno dopo, perché deve essere assolutamente fredda e deve avere il tempo di “asciugarsi”. Prima di servirla, spolverizzare con zucchero a velo.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment