22

Set
2021

Piano di Sorrento, giovedì 23 settembre a Villa Fondi appuntamento con il Recital “Ninna nanna delle mosche”

Posted By : / 81 0

Piano di Sorrento. Giovedì 23 settembre 2021, alle ore 19.30, presso l’Antica Serra Floreale nella…

Piano di Sorrento. Giovedì 23 settembre 2021, alle ore 19.30, presso l’Antica Serra Floreale nella splendida cornice di Villa Fondi appuntamento con il Recital “Ninna nanna delle mosche”, scritto e cantato da Alessio Arena.

Introducono Mariella Nica e Franco Maresca.

“Ninna nanna delle mosche”, edito da Fandago Libri, è il quinto romanzo firmato da Alessio Arena, è una storia appassionante, affidata a personaggi in transito tra mondi lontani: donne che attraversano le Ande in groppa a una mula, pellegrini danzanti del deserto dell’Atacama e un circo di diseredati si uniranno in un viaggio che sembra non avere mai fine, in un’avventura di desideri inconfessabili. Un romanzo di amore e di rivoluzione che porterà i lettori ai confini del mondo, nel fuoco vivo delle passioni. Negli anni venti del Novecento, il nord del Cile è la terra promessa per una comunità di emigranti italiani. Sono minatori che hanno colonizzato i villaggi di quella sterminata pampa, impiegati intorno alle raffinerie per l’estrazione del salnitro. Il loro è un lavoro che li chiude sottoterra e spesso li uccide, di svaghi ne hanno pochi, un po’ di alcol, molta nostalgia. Gregorio Zafarone è l’operaio che all’officina Porvenir scrive per i suoi compagni analfabeti le lettere da mandare alle famiglie in Italia. Ma le sue, di lettere, quelle indirizzate a Berto Macaluso, giovane fornaio di Palmira, il paese nell’entroterra lucano di cui sono entrambi originari, non hanno mai ricevuto risposta. Gregorio, bruciato dal sole e dalla mancanza, non smette di chiedersi cosa possa essergli successo. Fino al giorno in cui tutto cambia. Le parole per il suo amore proibito raggiungono Berto, chiuse in una busta in cui è intrappolata una mosca, e lo spingono a partire per il Cile e a lasciarsi alle spalle tutto quello che conosce. A seguire le tracce del fornaio ci sarà la moglie, Serafina Canaria, ninnanannara la cui voce concilia il sonno e l’amore.

Una serata da non perdere all’insegna dell’arte in un contesto accogliente immerso nel verde.

L’ingresso è gratuito con posti limitati. Accesso ad area spettacoli ed eventi sottoposto a vincoli e limitazioni anti-Covid 19.

 

Biografia Alessio Arena

Alessio Arena è nato a Napoli nel 1984. È scrittore, cantautore, traduttore e insegnante di lingua e letteratura spagnola. Divide la sua carriera tra Spagna e Italia, conciliando progetti letterari, musicali ed educativi che cercano di relativizzare le frontiere tra queste trre aree. Studioso appassionato di letterature in lingua spagnola e docente, si è formato nelle Università di Napoli L’Orientale, Università di Barcellona, Università Rovira i Virgili di Tarragona e Ca’ Foscari di Venezia. È autore e interprete di quattro album plurilingue, e di testi e musiche per il teatro e per altri interpreti.

I suoi album sono: Autorretrato de ciudad invisible (2010), Bestiario Familiare (2013), La Secreta Danza (2016) e Atacama! (2019) sono i suoi album in studio. Con suo fratello Giancarlo Arena ha inciso l’EP Dummènca (2020). Ha duettato con nomi importanti della world music internazionale, come Manuel García (Cile), Marta Gómez (Colombia) e Miguel Poveda (Spagna) .

I suoi romanzi sono: L’infanzia delle cose (Premio Giuseppe Giusti Opera Prima) Il mio cuore è un mandarino acerbo, La letteratura tamil a Napoli (finalista al Premio Minerva, secondo classificato al Premio Neri Pozza), La notte non vuole venire (Fandango Libri) ispirato alla vita della cantante napoletana emigrata in America Gilda Mignonette e il più recente Ninna nanna delle mosche (Fandango Libri), pubblicato a settembre 2021.

Attualmente sta lavorando a traduzioni di autori di lingua spagnola in italiano e a un nuovo album di canzoni inedite. Nel 2013 ha vinto il premio italiano per la canzone d’autore Musicultura. Nel 2021 ha ricevuto alcuni riconoscimenti importanti al Premio Andrea Parodi dedicato alla World Music: Premio della critica, Premio al miglior testo, Premio per la migliore reinterpretazione, Premio degli artisti.

Piano di Sorrento, giovedì 23 settembre a Villa Fondi appuntamento con il Recital "Ninna nanna delle mosche"

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment