02

Apr
2019

Piano di Sorrento. Lo chef Cristoforo Trapani incanta il ristorante “Identità Milano” e gli esperti chiedono il bis

Posted By : / 565 0

Lo chef carottese Cristoforo Trapani conquista il ristorante di “Identità Milano” con i suoi piatti….

Lo chef carottese Cristoforo Trapani conquista il ristorante di “Identità Milano” con i suoi piatti. Trapani guida da cinque anni la cucina del Magnolia di Forte dei Marmi ed ha conquistato già la sua prima stella Michelin. A “Identità Milano” il giovane chef ha preparato un carciofo violetto di schito grigliato ed affumicato con lardo di colonnata e prezzemolo ed è stato subito un successo tanto che tutti gli esperti del settore presenti hanno chiesto il bis. Trapani ha voluto con questa ricetta rendere omaggio ad un piatto tipico della sua terra, i carciofi arrostiti, rivisitandolo e rendendolo più moderno ed affascinante conservando la bontà. Ma non è stato l’unico piatto presentato dalla chef che ha aperto il menù con una Montanara, una pizza fritta di dimensioni ridotte con pomodoro San Marzano e pecorino, unendo così i sapori della sua terra d’origine con quelli della Toscana dove attualmente lavora. Ha poi continuato a deliziare i palati con una triglia marinata in aceto di ortiche, lumachine di mare e pelle croccante, nata da un ricordo di infanzia quando la madre gli cucinò i ravioli alle ortiche. A seguire il morone, un pesce presentato con una salsa alla mugnaia ed una alla salicornia, il tutto reso speciale dal limone di Sorrento che lo chef fa arrivare direttamente dalla sua terra. Immancabile un primo piatto, con degli spaghettoni al latte di sogliola affumicato, bottarga di muggine e limone di Sorrento. Infine i rigatoni fritti serviti con marmellata di pomodoro e mozzarella di bufala disidratata. Dessert italiano Questo ragazzo di Piano di Sorrento è ormai cinque anni che presidia il Forte, dalla cucina del Magnolia del Byron. La cena memorabile a cui abbiamo partecipato è la prova di un approdo sicuro per tutti gli amanti dell’alta cucina.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment