06

Dic
2020

Pizza Patrimonio dell’UNESCO , tre giorni per celebrarli a Napoli

Posted By : / 282 0

NAPOLI – Tre giorni di eventi e iniziative dedicati all’arte del pizzaiuolo. Partiranno lunedì 7…

NAPOLI – Tre giorni di eventi e iniziative dedicati all’arte del pizzaiuolo. Partiranno lunedì 7 dicembre (ore 10, 30) dalla Basilica di Santa Chiara, con un particolare presepe in legno e pasta di pizza, le celebrazioni per il terzo anniversario dell’Arte del Pizzaiuolo Napoletano riconosciuta tra i beni immateriali del Patrimonio UNESCO nel 2017. Le iniziative, nell’ambito del progetto finanziato dalla Regione Campania, sono promosse dalla società regionale SCABEC in collaborazione con la Fondazione UniVerde, l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani e l’Associazione Verace Pizza Napoletana e con il coinvolgimento degli istituti alberghieri della Campania e fondazioni del terzo settore.

Alle 12.30 nella giornata inaugurale presso la Basilica Reale Pontificia San Francesco di Paola si terrà la Santa Messa con la benedizione dei pizzaiouli.

Alle 16.00 in diretta streaming, web conference promossa dalla Fondazione UniVerde e dall’Università degli Studi di Napoli Federico II con il sostegno della Regione Campania dal titolo “#PizzaUnesco e #DietaMediterraneaUnesco: tutela, valorizzazione e trasmissione alle generazioni future del patrimonio culturale ed agroalimentare”, che celebrerà anche i 10 anni del riconoscimento UNESCO conferito alla Dieta Mediterranea.

La prima giornata si chiuderà con la distribuzione di circa 70 pizze ai senza fissa dimora di Salerno presso L’Abbraccio onlus, per l’iniziativa Pizza Solidale, in collaborazione con la Fondazione di Comunità di Salerno. Pizza Solidale si realizzerà il giorno successivo Napoli presso i centri La Tenda e La Palma, anche qui saranno distribuite 70 pizze a sede per un totale di 140 pasti con la collaborazione della Fondazione di Comunità San Gennaro. Mercoledì 9 dicembre alle 16.30 si terrà, l’evento “Scuola di Pizza” in diretta streaming , presentato da Tessa Gelisio, con collegamenti in diretta da pizzerie napoletane all’estero e due dimostrazioni dei Maestri Pizzaioli dalle Scuole di Pizza delle Associazioni APN e AVPN. Nel pomeriggio, lancio del calendario 2021 con le ricette d’impasti e condimenti esclusivi e presentazione del social contest a cura dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, rivolto agli istituti alberghieri. La manifestazione può essere seguita grazie al portale Ecosistema digitale della cultura della Regione Campania e sui canali Facebook degli enti coinvolti. Gli eventi in presenza saranno svolti in ottemperanza con le normative anti Covid vigenti. ( ANSA)

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment