12

Ago
2019

Positano, al via la rassegna “Incanto Acustico”: martedì ecco i “Dirty Six”

Posted By : / 871 0

Comincia la speciale rassegna musicale “Incanto Acustico” a Positano. Grazie all’impegno del Comune e dell’associazione…

Comincia la speciale rassegna musicale “Incanto Acustico” a Positano. Grazie all’impegno del Comune e dell’associazione musicale Quattro Quarti, è stato riproposto questo evento musicale che l’anno scorso ha riscosso un notevole successo nel borgo di Nocelle. Anche quest’anno saranno presenti tantissimi artisti promettenti, oltre ad altri già affermati: un modo questo di dare la possibilità ai più giovani di mettersi in luce in un palcoscenico così importante come quello di Positano.

Martedì 20 agosto alle ore 21.00, in Piazza dei Racconti sarà il turno dei “Dirty Six“, i quali apriranno difatti la rassegna. In Piazza dei racconti

Dopo aver girato il mondo accanto ad artisti di altissimo calibro Internazionale e dopo aver inciso per le maggiori label jazz, frequentando i festival di tutto il mondo, i Dirty 6 presentano un sound completamente innovativo, sotto la sapiente regia del pianista Claudio Filippini. Un progetto in prima assoluta e pensato in esclusiva per il prestigioso palco di “Umbria Jazz Winter 2015”. Atmosfere jazz/funky contemporanee, in linea con le nuove tendenze groovy che si stanno facendo strada a partire da gruppi come Snarky Puppies.

La parola d’ordine della band è “energia”. Un orientamento che vede coinvolti in prima linea, nella reinvenzione del sound del gruppo, tutti i musicisti partecipanti: in primis il sassofonista Daniele Scannapieco, già tra i protagonisti di numerose edizioni di Umbria Jazz, qui al comando di una sezione fiati di primissimo livello con Gianfranco Campagnoli alla tromba e Roberto Schiano al trombone.

Per rafforzare l’ossatura del gruppo interviene a sostegno una ritmica dal notevole impatto sonoro, composta da due grandi musicisti, conosciuti e stimati sia per la loro affidabilità e versatilità, ma anche per la loro capacità di sostenere le situazioni più infuocate: Tommaso Scannapieco al basso elettrico e contrabbasso e Lorenzo Tucci alla batteria (quest’ultimo fondatore insieme a Daniele Scannapieco del prestigioso gruppo High Five ).

Un progetto costituito da grandi personalità che, con un repertorio di composizioni originali e standard, farà vibrare gli animi, con un suono “sporco” e “cattivo”.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment