05

Mar
2020

Positano, l’invito del produttore vinicolo Giovanni Puiatti da Villa Balda: “Beviamo italiano”

Posted By : / 1271 0

Un incontro particolare questa mattina a Positano. Abbiamo avuto il piacere di conoscere da vicino…

Un incontro particolare questa mattina a Positano. Abbiamo avuto il piacere di conoscere da vicino il noto produttore vinicolo friulano Giovanni Puiatti. Quest’ultimo conosce Positano da oltre trent’anni e sarà in questi giorni in città per un evento alla splendida Villa Balda.

Il proprietario della lussuosa location Baldassarre Fiorentino, è un esperto di gastronomia locale, sommelier e wine advisor, che ama offrire agli ospiti tutta la sua esperienza per approfondire la conoscenza di vini, prodotti, ricette ed usanze tipiche di Positano e di tutta la Costiera Amalfitana.

“Sono famoso per essere un produttore che non usa il legno – ci ha raccontato Puiatti – e perché i miei vini non superano i 12 gradi. Sono l’unico friulano che da cinquant’anni utilizza il metodo classico. Un messaggio positivo in questo periodo? La vita va avanti…Mi raccomando però, ora beviamo italiano”.

Puiatti è famoso per il metodo con cui produce il suoi vini, dando centrale importanza alla salute del consumatore ed alla tutela dell’ambiente per le generazioni future sono divenute una priorità. La messa a dimora delle viti avviene manualmente, per consentire un miglior attecchimento della barbatella e uno sviluppo più rapido, come la raccolta delle uve, per una capacità di cernita, non che di “pulizia”.

Con questo metodo, tutta la viticoltura convenzionale è chiamata a fare un uso più “logico” dei fertilizzanti e dei prodotti fitosanitari. Un criterio di “sostenibilità ambientale” con cui si garantiscono la sopravvivenza della vite, si salvaguarda la longevità, sostenendo il potenziale produttivo, e ottenendo uve pure, genuine, con carattere e tipicità.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment