27

Lug
2019

Positano Teatro Festival continua con Statue Unite di Edoardo Tartaglia e Veronica Mazza

Posted By : / 691 0

All’Anfiteatro di Positano il 28 luglio saranno protagonisti Edoardo Tartaglia e  Veronica Mazza con “Statue…

All’Anfiteatro di Positano il 28 luglio saranno protagonisti Edoardo Tartaglia e  Veronica Mazza con “Statue Unite” alle ore 21. ( scritto e diretto da Eduardo Tartaglia con Peppe Miale)

Quasi duecento anni sono passati, da quando il grande scrittore francese lasciava la nostra città con la morte nel cuore.  Ciò che a nostro avviso maggiormente contrasta con quella definizione del 1817, è proprio quell’aggettivo: “gaia”. Che così difficilmente, adesso, anche l’animo più ben disposto assocerebbe alla strada. Popolosa ancora, certo; ma priva, ahinoi, di quel sentimento di letizia che pure doveva evidentemente caratterizzare il suo glorioso passato.    Così, tra ambulanti venditori di ogni sorta di mercanzia contraffatta; giocolieri tristi; malinconici suonatori; improvvisati artisti di strada, quasi tutti provenienti da un altrove lontano e tutti vanamente alla ricerca di un’attenzione che stenta ad arrivare da parte di chi è preda solo dei propri affanni, facciamo finalmente il nostro incontro con Raffaele ed Adelaide. Che, nella quiete della notte, appaiono ora invece le uniche presenze fantasmatiche ed irreali di una via Toledo desolatamente deserta e spettrale. Artisti?… Maghi?… Illusionisti?… Mimi?… Cialtroni?… Chissà …  Interpreti, forse: di un copione antico e modernissimo. Offrire, in assenza di altro, lo spettacolo di sé. Fare del proprio corpo un’esibizione. Dare della propria materialità una sorta di rappresentazione.  Avvolti da ampi camicioni di un vistoso colore arancio; ricoperti da turbanti dal sapore vagamente orientale; con le gambe conserte nella tipica postura siddhàsana; catturano l’attenzione dei passanti (o questo almeno nei loro auspici …) grazie ad un misterioso artificio, una magia, un prodigio nascosto. Il trucco c’è, ma non si vede! Ed è questo che conta. Da sempre.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment