16

Nov
2021

Praiano diventa set per uno spot televisivo delle Tod’s . Diego Della Valle “Marchio in crescita”

Posted By : / 23 0

Praiano diventa set per uno spot televisivo delle Tod’s . Diego Della Valle “Marchio in…

Praiano diventa set per uno spot televisivo delle Tod’s . Diego Della Valle “Marchio in crescita”  . La pandemia da coronavirus Covid – 19 non ha fermato il cammino della Tod’s . Oggi un vero e proprio set nella splendida Praiano , con sosta di gusto da “Donna Clelia” della famiglia Ferraioli. Siamo nel cuore della Costa d’ Amalfi. Le scene si sono svolte fra il molo e la spiaggia, che rientra nel territorio di Furore, e anche sulla Chiesa di San Gennaro ( foto di Angela Mammato )  .

La Tod’s rilancia e investe e non si ferma, visto che il noto marchio di Della Valle, habituè della Divina, fra Positano, Ravello e Capri ,  è in continua crescita.

Nel terzo trimestre del 2021, quello che va da luglio a settembre, il fatturato dell’azienda è superiore a quello pre pandemia, quindi dello stesso periodo, ma nel 2019. “Siamo particolarmente soddisfatti nel constatare che, nel trimestre, i ricavi retail abbiano superato i valori del 2019 – spiega Diego Della Valle, amministratore delegato del Gruppo –,e che il mese di ottobre stia confermando questa accelerazione dei risultati di vendita. Tutti i marchi stanno progredendo bene e sono molto apprezzati dai nostri clienti in tutte le regions a livello mondiale. Le collezioni attualmente nei negozi catturano l’attenzione dei consumatori per la loro qualità, per la loro modernità e per l’inconfondibile italian lifestyle”.

Foto

3 di 5

  • Praiano pubblicità  Tod's
  • Praiano pubblicità  Tod's
  • Praiano pubblicità  Tod's
  • Praiano pubblicità  Tod's
  • Praiano pubblicità  Tod's

A trainare la Tod’s è iI mercato cinese con un +45,4% sul 2019. “Ma grazie alla clientela locale nei singoli Paesi, che ha parzialmente compensato l’assenza di turisti extraeuropei, stiamo riscontrando un buon successo anche in tutto il resto del mondo”. Molto importante la crescita del canale e-commerce, a doppia cifra “grazie agli investimenti fatti. Di fronte a questi risultati, i nostri siti produttivi sono ben organizzati per rispondere alla domanda crescente dei prodotti, garantendo il massimo della qualità”, prosegue l’ad. Tornando ai numeri, nel terzo trimestre, i ricavi sono stati pari a 224,3 milioni, in crescita del 14,6% rispetto al 2020.

Il marchio Roger Vivier è stato quello che ha registrato il miglior risultato, con un più 14% sul 2019. Nel trimestre le vendite in Italia e Europa si sono ulteriormente avvicinate ai valori di fatturato del corrispondente periodo del 2019. Rallenta, invece, l’Asia a causa del Giappon. In accelerazione, invece, le Americhe, dove i ricavi del trimestre hanno superato il valore dello stesso periodo del 2019.

A livello di prodotti, il core business del gruppo restano le scarpe, con oltre 500 milioni di fatturato. Sempre ieri, il Cda di Tod’s ha deciso di riconoscere al dg Umberto Macchi Di Cellere 1,4 milioni di incentivo all’esodo, ringraziandolo per quanto fatto. Durante l’assemblea di aprile si deciderà se sostituirlo o ridurre i membri del Cda.

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment