11

Apr
2019

Praiano, posto incantevole e ingredienti di qualità: “Criscito’s” entra nell’Olimpo delle pizzerie

Posted By : / 1221 0

Un posto incantevole, ingredienti di qualità e passione. Sono queste le peculiarità principali attorno alle…

Un posto incantevole, ingredienti di qualità e passione. Sono queste le peculiarità principali attorno alle quali ruota l’attività della pizzeria “Criscito’s” a Praiano. Qualità che l’hanno resa, a nostro giudizio, una delle migliori pizzerie in Campania, forse la migliore in Costiera Amalfitana.

La location è assolutamente fantastica: la vista che si staglia fin giù a Punta Campanella e il sole che al tramonto finisce per essere inghiottito dal mare. La pizzeria nasce a Vettica, frazione di Praiano, a circa cinquanta metri dal bivio che si innesta con la statale amalfitana. E’ proprio qui che nasce Criscito’s un nuovo locale che propone solo pizza al forno o fritta. E che pizza.

Anna e Claudio, come dicono, sono uniti da un solo obiettivo: essere tradizionalisti nel gusto ma innovativi nella forma e nello stile. E questo discorso è legato soprattutto al mondo dei dolci portato avanti con amore e studio da Anna, valido sostegno nella vita e nel lavoro di Claudio. Quest’ultimo, invece, è un vero e proprio maniaco del “criscito”: ha frequentato venti e più corsi di specializzazione sull’utilizzo delle farine alimentari e le loro consistenze, ma anche sulle tecniche di lievitazione non artefatte ma naturali. E’ un vero e proprio esperto della pasta cresciuta. Durante un corso di aggiornamento a Padova ha persino sorpreso tutti per la cottura della pizza senza lievitazione alcuna. Eccezionale.

La pizza è davvero unica: cornicione alto, sfoglia consistente e grande leggerezza; il tutto grazie ad una miscela di farine selezionate e per nulla ultra raffinate (alcune vengono addirittura dalla provincia di Trapani) e una levitazione lenta che arriva persino a 72 ore. Il risultato è una pizza gustosa, leggera, digeribile. Una pizza insomma senza lieviti aggiunti che mantiene nei suoi ingredienti una integralità che quelle farine super raffinate non conferiscono. L’obiettivo di Claudio è quello di aprire una vera e propria catena di pizzerie, all’insegna della qualità.

Questo è stato il nostro pranzo:

Antipasto di verdurine in pastella con fonduta di provolone del monaco, cipolla ramata di Montoro in pastella di grano duro “tumminia” e cips di patate Bio di Tramonti(agricoltura sostenibile).

Le pizze erano delle interpretazioni di percorsi di gusto, una “4 anime” composta da 2 spicchi al forno e 2 fritti conditi con:

1°spicchio fritto crema di zucchine, pinoli Avellinesi e pomodori secchi “Re fiascone”;
2°spicchio fritto con sugo ai due pomodori cotti (datterini di collina e san Marzano) e fior di latte Agerolese, parmigiano 24 mesi e pepe nero siciliano.

3°spicchio al forno passata di pomodoro cipolla rossa di tropea, fior di capperi, tonno di Cetara e origano biologico;
4° spicchio al forno passata di pomodoro, aglio viola, origano bio, mozz bufala dop, crudo san Daniele il tutto condito con olio ex vergine Toriello colline salernitane, proprio quest’ultima si chiama XX1 secolo in onore della Salernitana calcio che dopo ogni partita andava a degustarla…

Per quanto riguarda i dolci si parla di bavarese al limone servita con una coulisse di frutti di bosco (rivisitazione della delizia al limone sfusato amalfinatano di papà Gaetano) e l’isola di melenzane al cioccolato servite in tre varianti.
La classica, la pralina affogata nel cicirinella, e un biscotto gelato con mousse al cioccolato e poi la classica melanzane impanate nello zucchero e cacao. Poi vi abbiamo deliziato con in must di Tramonti il concerto di mamma Gerardina ricetta di all’incirca 130 anni.

La pizzeria si trova in Via G.Marconi 45 Praiano Tel. 089 874884

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment