23

Mar
2019

Premio Tagliafierro Tramonti

Posted By : / 823 0

Pronto il programma della 14esima edizione del Premio artistico Letterario città di Tramonti in Costiera…

Pronto il programma della 14esima edizione del Premio artistico Letterario città di Tramonti in Costiera amalfitana che vedrà arrivare nel paese collinare della Divina personaggi famosi del mondo del cinema, dello spettacolo, della televisione, del giornalismo e dello sport.

L’appuntamento, durante il quale sono attesi esponenti di spicco della cultura contemporanea italiana, è previsto per il 29, 30 e 31 marzo.

Impegnativo il lavoro della giuria che ha già decretato i vincitori del Premio, i quali – nella cerimonia conclusiva – saranno premiati in gettoni d’oro e targhe personalizzate in cristalli.
Tema di quest’edizione “l’emigrazione” che quest’anno è stato trattato anche dal punto di vista del cinema, per dimostrare come la cultura letteraria possa, disponendo di nuovi mezzi e competenze, trasformarsi in nuove e diverse forme.

Tra gli autorevoli premiati quest’anno spiccano i nomi dello scrittore e autore della saga che ha dato origine alla fiction I bastardi di Pizzofalcone, Maurizio De Giovanni; dell’attivista, ex politico, scrittrice e personaggio televisivo Vladimir Luxuria, nonché delle giornaliste RAI Adriana Pannitteri (Tg 1) e Maria Concetta Mattei (Tg 2 Storie), dell’inviato di “Striscia La Notizia” Luca Abete, dell’attore e regista Maurizio Casagrande, dell’attore di cinema e teatro Adriano Pantaleo, dei personaggi del calcio italiano Andrea Mazzantini (ex portiere dell’Inter) e Davide Ballardini (allenatore).

L’evento, sostenuto dalla Regione Campania, si articolerà in tre momenti di alto spessore. Venerdì 29 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, nell’Aula consiliare, la conferenza di presentazione dell’evento, alla presenza di esponenti politici locali e regionali, giornalisti ed esperti di comprovata fama storica e culturale. Dibattito e resoconto dei laboratori didattici sul tema dell’edizione 2019, organizzati e sviluppati nel corso dell’anno scolastico nelle classi della primaria e della secondaria di primo grado di Tramonti. Infine, dopo la proiezione del corto “Thriller”, gli alunni dell’Istituto potranno approfondire il linguaggio e la scrittura cinematografica nella masterclass La scrittura diventa cinema, insieme al regista e sceneggiatore Giuseppe Marco Albano, vincitore del David di Donatello, e all’attore protagonista del corto Danilo Esposito, premiato al Giffoni Film Festival.

Sabato 30 marzo, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, nell’Anfiteatro dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” Tramonti. Autorevoli esponenti della cultura contemporanea – Vladimir Luxuria, Maurizio De Giovanni, Maria Concetta Mattei, Adriana Pannitteri – si confronteranno sul tema dell’edizione in corso, “L’emigrazione”. Per l’occasione ci sarà la presentazione, con lettura e commento di parti selezionate dei testi, delle opere «Souvenir» (trasposto nella fiction RAI “I Bastardi di Pizzofalcone”) e «Perù aiutami tu» di Vladimir Luxuria.

Il salotto letterario, oltre a prevedere interventi di artisti e letterati, avrà una appendice con interventi e domande dal pubblico, durante la quale Andrea Recussi (founder and art director del COFFI Festival) presenterà la quattordicesima edizione del festival, insieme a Giuseppe Marco Albano e Danilo Esposito, con la partecipazione dei ragazzi della scuola secondaria “G. Pascoli” e delle associazioni tutte del territorio.

Durante l’evento sottolineature musicali del Maestro Roberto Ruocco al sax. A moderare il salotto letterario sarà il giornalista Mario Amodio. Traduce l’evento in lingua dei Segni Italiana Carmela Imperato. A fine serata un momento conviviale.

Domenica 31 marzo, dalle ore 17, alla Casa del Gusto di Tramonti, la Cerimonia di premiazione, atto conclusivo del Premio. La scaletta della cerimonia di premiazione prevede l’introduzione istituzionale con i saluti del Sindaco Antonio Giordano, dell’Assessore agli Eventi Assunta Siani e dell’Assessore al Turismo della Regione Campania Corrado Matera; la proiezione di un video commemorativo dedicato a Pietro Tagliafierro, gli interventi degli ospiti: Vladimir Luxuria, Luca Abete, Maria Concetta Mattei, Andrea Mazzantini, Davide Ballantini, Maurizio Casagrande, Adriano Pantaleo sul tema dell’edizione 2019, quindi la lettura delle opere e la premiazione dei vincitori di tutte le sezioni delle due categorie in gara.

A moderare la cerimonia di premiazione sarà il giornalista Alfonso Bottone. Alla Cabina di regia l’Assessore Vincenzo Savino. La Traduzione in Lingua dei Segni Italiana sarà affidata a Carmela Imperato. Dopo la premiazione, dalle ore 20:00 alle ore 22:00, una mostra espositiva delle opere di Pietro Tagliafierro e dei partecipanti; l’esposizione della raccolta editoriale e giornalistica di Aurelio Giordano sulla storia dell’emigrazione a Tramonti a cura dell’Associazione “Ethnic relation” e degustazione di prodotti tipici “La Divina a tavola” a cura delle aziende del territorio e con il supporto dell’Istituto alberghiero di Maiori “P. Comite”.

«Una tre giorni pregna di cultura e attualità sull’emigrazione -, ha dichiarato il Coordinatore del Premio Vincenzo Savino, Assessore al Turismo del Comune -. Tramonti alla ribalta nel panorama letterario nazionale con ospiti impegnati a vari livelli sul tema della 14esima edizione. Cardine della kermesse, come sempre, il caro Pietro Tagliafierro, giovane esempio di tenacia nonostante le prove della vita. La poesia era per lui mezzo di espressione assoluta della sua anima ed è proprio con la poesia che vogliamo ricordarlo. Tramonti vi aspetta per un weekend all’insegna di cultura e positività».

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment