17

Mar
2022

Quarta edizione de “Il mondo salvato dai ragazzini” sul tema: “Cerca(u)tori di felicità. Il futuro del mondo salvato dai piccoli”

Posted By : / 62 0

Doppio appuntamento per l’artista sudamericano, scrittore e illustratore Fabian Negrin che giovedì 17 (a Procida)…

Doppio appuntamento per l’artista sudamericano, scrittore e illustratore Fabian Negrin che giovedì 17 (a Procida) e venerdì 18 marzo (a Napoli) incontrerà i suoi lettori.

Napoli – Proseguono gli appuntamenti della quarta edizione del format culturale, educativo e sociale “Il mondo salvato dai ragazzini” che nell’anno speciale di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022, propone un percorso di incontri, formazione, letture e spettacoli, sul tema «Cerca(u)tori di felicità: il futuro del mondo salvato dai piccoli. Protagonista del secondo appuntamento ravvicinato d’autore sarà Fabian Negrin – accompagnato dalla scrittrice e saggista Giorgia Grilli – il quale incontrerà lettori e comunità educanti giovedì 17 a Procida – presso l’I.C. Capraro – e venerdì 18 marzo a Napoli alla Sala Assoli, (Vico Lungo Teatro Nuovo 110: prenotazione obbligatoria, info e contatti: kolibrinapoli@gmail.com; 334.32244441).
Al centro del dialogo con i lettori l’albo «Come? Cosa?» scritto e illustrato per l’editore Orecchio Acerbo, sigla di progetto tra le più significative del panorama editoriale specializzato per l’infanzia. Un libro delizioso, per grandi e piccoli, ironico, lieve, dalle molteplici potenzialità formative e performative: fa risuonare il vento, vero protagonista della storia, in un crescendo di accenti stralunati, a tratti onirici e fiabeschi con effetti comici e grotteschi, da gioco del “telegrafo senza fili”. Un albo, anche, sulla comunicazione (tra pari, ma pure tra piccoli e grandi) disseminato ― con sapienza artistica e poetica ― di molti messaggi subliminali, in cui l’immaginazione dell’infanzia si scontra con l’incomprensione del mondo dei grandi. Un piccolo gioiello del versatile e geniale artista argentino che in questo albo dalle molteplici potenzialità trasformative riesce nell’impresa di disegnare l’invisibile. E dargli voce.
Classe 1963, argentino di Cordova, Fabian Negrin inizia a disegnare prestissimo, prima figure e poi fumetti: il disegno per lui è la base da cui un artista deve partire, coniugando tradizione e innovazione. Da piccolo amava ascoltare (e ballare) con i cugini le canzoni italiane che andavano di moda allora. A 18 anni fugge dalla dittatura e approda a Città del Messico, dove si laurea alla Facoltà di Grafica e lavora come illustratore per i giornali, grafico editoriale e fumettista. Dal 1989 si trasferisce a Milano, vive anche a Londra e si dedica esclusivamente all’illustrazione di numerosi libri per ragazzi – di molti dei quali è anche autore del testo – pubblicati da molteplici editori italiani e stranieri. Vincitore di prestigiosi premi internazionali, accanto al suo lavoro nell’editoria specializzata per l’infanzia disegna anche, con lo studio grafico Orecchio Acerbo, manifesti, locandine e brochure. Ideatore di originali collane editoriali (come Pulci nell’orecchio), ha il talento di cambiare stile in ogni libro che progetta. Nel presentare la sua produzione editoriale racconterà com’è nato Come?Cosa?: il suo divertente e surreale albo illustrato, edito da Orecchio Acerbo, che in maniera giocosa e poetica, disegna e lascia parlare il vento in una successione di divertenti equivoci e situazioni fiabesche. Vincitore della quarta edizione del Progetto/Premio “Il Mondo salvato dai ragazzini” 2022, ideato e curato dall’Associazione culturale Kolibrì che, in questo anno di Procida Capitale Italiana della Cultura, riceverà il riconoscimento a fine settembre a Procida. Nel rispetto della normativa vigente, l’incontro in Sala Assoli, gratuito, coinvolgerà in due turni (ore 10:00-11:00 e 11.30-12,30) 80 bambini di 4 classi della Scuola Primaria alla Scuola Secondaria di Primo Grado.
In scena con l’autore sudamericano gli attori di Agita Teatro che accompagneranno il pubblico in piccolo viaggio tra incantevoli albi illustrati ispirati alla mitologia, alla letteratura o fautori di interessanti capovolgimenti di punti di vista nelle trame delle fiabe più note, realizzato grazie alla disponibilità di Casa del Contemporaneo / Le Nuvole, che così suggella il suo sodalizio con Kolibrì, in collaborazione con Andersen, Agita Teatro e la libreria per bambini BIBI di Imma Napodano. Il calendario degli incontri ravvicinati d’autore, presso il teatro napoletano; mercoledì 27 aprile con Cosetta Zanotti e Lucia Scuderi; e domenica 15 maggio con Anselmo Roveda e Marco Paci, tutti vincitori del Premio “Il Mondo salvato dai ragazzini 2022”.
Ufficio Stampa: Simona Pasquale, simona.pasquale@gmail.com, 334.3224441

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment