29

Ago
2021

Rai 3 a Vico Equense: patria della gastronomia, ma il turismo internazionale in crisi

Posted By : / 131 0

Le telecamere Rai giungono a Vico Equense per raccontare l’evolversi del turismo nel paese della…

Le telecamere Rai giungono a Vico Equense per raccontare l’evolversi del turismo nel paese della penisola sorrentina. Il turismo internazionale stenta a partire, e i giornalisti del TG Regione Campania hanno intervistato Marcello Coppola Abbac, Margherita Aiello, presidente di Acove, e l’imprenditore alberghiero Antonio Savarese.

“Le persone scelgono Vico Equense per la qualità delle spiagge – dice Marcello Coppola -, anche quest’anno abbiamo ottenuto la bandiera blu, per la qualità del Monte Faito, che è uno dei polmoni verdi più importati della Regione Campania, ma anche per la qualità della gastronomia, basti pensare che al momento sul territorio di Vico Equense vi sono i ristoranti di tre dei più importanti chef italiani e internazionali Gennaro Esposito, Giuseppe Guida e Antonino Cannavacciuolo.”

Anche Margherita Aiello segue la scia di Coppola, sul tema food a Vico Equense: “Diciamo che quello che è andato meglio è proprio l’aspetto del turismo mordi e fuggi, il giornaliero. Le strutture sono state pressoché piene durante questo mese di agosto, i mesi precedenti e quelli futuri purtroppo non abbiamo già molte presenze. Noi stiamo cercando di fare qualcosa di organizzare anche dei piccoli eventi che possano incentivare a venire sul posto, anche se non notiamo molte difficoltà.”

“Il Covid ha dato una batosta seria a un’area che ha fatto in questi ultimi anni investimenti nel settore turistico elevatissimi per migliorare sempre di più la qualità – dice Antonio Savarese. Speriamo che questo momento negativo termini e che le amministrazioni riescano a seguire e appoggiare le strutture che sono in grande crescita e possono così ritornare ai livelli del 2019.”

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Leave your comment