10

Nov
2019

Ricordando Luigi Tenco al Teatro Peppe Diana con Massimo Masiello

Posted By : / 1977 0

Al via da domenica 10 novembre, alle ore 18:00 , a Portici, la rassegna “Ritratti….

Al via da domenica 10 novembre, alle ore 18:00 , a Portici, la rassegna “Ritratti. Storie di musica, uomini e talenti”, ideata e diretta da Ileana Bonadies, e a cura delle associazioni BLab e Il Teatro cerca casa. Si tratta di quattro appuntamenti tutti accomunati dall’essere dedicati a personaggi che hanno lasciato un segno nella storia della musica, ed è ospitata presso il Teatro Don Peppe Diana (viale Tiziano 15 – Portici). Il ciclo di eventi – che dopo la data di novembre continuerà ancora a gennaio, febbraio e marzo – nasce con l’intento di offrire una nuova proposta di qualità di fruizione di spettacoli dal vivo nella città vesuviana, da sempre culla di storia e arte. Ad inaugurare la programmazione, il testo di Stefano Valanzuolo, “La nota stonata. Vita breve e coerente di Luigi Tenco”, con Massimo Masiello (canto) e Mariano Bellopede (pianoforte). In calendario negli appuntamenti successivi, tributi a Lucio Dalla (“Tu parlavi una lingua meravigliosa” pastiche drammaturgico di Carmine Borrino, con Francesca Colapietro e Mariano Bellopede, piano), Giorgio Gaber (“Anch’io mi chiamo G.” con Maurizio Murano e al piano Mariella Pandolfi) e George Gershwin (“Maestro sarà lei!”, testo di Stefano Valanzuolo, con Enzo Salomone e Fiorenzo Pascalucci, pianoforte).

Fonte : PositanoNews.it

Read More

Scopri di più sulla Costiera Amalfitana e sulla Penisola Sorrentina:

Oppure:

Leave your comment